home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
ARTE E CULTURA - CONFERENZE
ARTE E CULTURA - CORSI
Precedente  Successivo
 
02/05/2011Centro Studi Sereno Regis
 
 
DEMOCRAZIA, LAVORO E NONVIOLENZA - MERCOLEDÌ 11 MAGGIO. SEMINARIO CON NANNI SALIO
 
 
Per il ciclo d'incontri dal titolo "L’apporto della nonviolenza nell’odierno sistema socio-economico", mercoledì 11 maggio 2011, partire dalle ore 18,00 presso la Sala Gandhi del Centro Studi Sereno Regis,  in via Garibaldi, 13 a Torino si svolgerà il seminario "Democrazia, lavoro e nonviolenza" a ingresso libero, con l'intervento di Nanni Salio, presidente del Centro Studi Sereno Regis
Democrazia: Analisi delle principali forme di potere e delle teorie del potere
Potere politico, economico, militare, culturale
Il potere della nonviolenza
Forme di democrazia e crisi degli attuali sistemi democratici
Lavoro: da Gandhi (Lavoro “per il pane”) a Illich (lavoro ombra) a Schumacher (buon lavoro)
Nonviolenza: le sette parole chiave dell'economia nonviolenta; l'analisi critica dell'attuale modello economico: forme di resistenza e alternative individuali e collettive.
Per la Giornata Mondiale della Nonviolenza (2 ottobre, 152° anniversario della nascita di Gandhi) il Centro Studi Sereno Regis sta organizzando il Convegno Il futuro ha radici antiche. La via della nonviolenza in un pianeta limitato, previsto per sabato 8 ottobre. In preparazione dell’iniziativa è stato definito anche un ciclo di cinque incontri che amplieranno la riflessione oltre l’ambito dell’accordo FIAT Mirafiori (gennaio 2011), toccato da un gruppo di lavoro in una riunione preliminare. Tra le questioni principali: Quale violenza strutturale comporta il predominio della finanza nel sistema economico? Che cosa conviene produrre in un mondo finito? Quale peso ha esercitato l’informazione nel determinare il senso di insicurezza per il futuro che ha inciso sull’esito del referendum Mirafiori? In che misura i diritti e le lotte degli operai coincidono con i diritti e le lotte di tutti i cittadini? Quali cambiamenti sono necessari sul piano culturale e spirituale per salvaguardare il bene comune? Quali scopi e quali interessi esprime la proposta di modificare l’articolo 41 della Costituzione italiana? Come deve operare un’impresa a responsabilità sociale? Quali attività produttive e commerciali alternative vengono praticate con successo? Il prossimo incontro e conclusivo del ciclo si svolgerà mercoledì 1° giugno e verterà sul tema del rapporto tra la cultura e la nonviolenza. Interverranno Enrico Peyretti e Marco Scarnera.
 


ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

09
febbraio
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login