home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
TURISMO - VINO E SAPORI Precedente  Successivo
 
14/09/2010Comune di Bra
 
 
TRA I CORTILI DI BRA I SAPORI DELLA BUONA TAVOLA
 
Domenica 26 settembre la sedicesima edizione di “Da cortile a cortile”
 
L'unicità della salsiccia di Bra, con il sapore esotico delle spezie che aromatizzano l'originale insaccato a base di carne di vitello di razza piemontese. Gli agnolotti al “plin”, con il “pizzicotto” a racchiudere la sottile sfoglia di pasta all'uovo sulla farcia. Le caratteristiche salse, rossa e verde, ad accompagnare e dare colore ad un lesso di assoluta qualità. Grandi formaggi, grandissimi vini, tutto da gustare senza fermarsi. Questi gli ingredienti di “Da cortile a cortile”, la kermesse dedicata all'enogastronomia piemontese che ritorna a Bra, per la sedicesima volta, domenica 26 settembre 2010.
Invariati gli ingredienti che hanno decretato il successo e la longevità dell'evento: una selezione delle tipicità della cucina di territorio da gustare negli oltre cento caratteristici cortili del centro storico, molti dei quali aperti al pubblico un'unica volta l'anno. Decine di migliaia le presenze attese, per un evento che permetterà a duemila fortunati di compiere anche l'itinerario gastronomico, che permette di pranzare nei cortili affrontando tutte le portate del pranzo delle feste: dall'antipasto al dolce. Per tutti gli altri, una domenica all'insegna del gusto, della cultura, della conoscenza e del divertimento, con animazione e musica nei diversi angoli della città.

Due volte il via per l'itinerario gastronomico

Doppia partenza per chi vorrà mangiare nei cortili. A mezzogiorno o alle ore tredici, con avvio dalla reception dei giardini di piazza Roma, proprio di fronte alla stazione ferroviaria. Prima tappa, l'aperitivo, cui seguiranno salsiccia di Bra, i noti peperoni di Carmagnola in agrodolce e alcune cruditée di verdura servite in pinzimonio. Al primo piatto, i minuscoli agnolotti al plin con sugo d'arrosto, cui seguirà il trionfo della carne di vitello dell'autoctona razza piemontese: un sontuoso bollito misto accompagnato dalle caratteristiche salse.
Nella città che ogni biennio ospita Cheese, la più importante kermesse internazionale dedicata ai latticini di qualità, non poteva mancare poi un guarnito plateau di formaggi a denominazione d'origine protetta che hanno preso forma nelle vallate del cuneese. Il tutto prima di chiudere con la torta di nocciole, cucinata con la pregiata varietà “tonda e gentile delle Langhe”, accompagnata dallo zabaione. Si chiude con il caffé, per un percorso nel quale ogni piatto sarà accompagnato da uno dei nobili vini delle colline delle Langhe e del Roero. Inoltre, in collaborazione con Baratti e Milano, una “dolce Bra” tutta da scoprire.
Le quote di partecipazione sono di venticinque euro per l'intero percorso enogastronomico (otto euro per i bambini e prezzi speciali per gruppi organizzati oppure per chi raggiungerà la città in treno), con un limite di duemila coperti serviti ai primi che si prenoteranno al numero telefonico dell'ufficio manifestazioni comunali, lo 0172.430185.

Una piazza della musica e il cortile del gusto

Nei cortili, non solo tavole imbandite ma anche decine di occasioni per assistere a mostre, esibizioni, spettacoli, con la centralissima piazza Caduti per la libertà che sarà la “piazza della musica”, dove si susseguiranno senza sosta bande e gruppi musicali. Nell'ampio cortile tra via Vittorio Emanuele e via Marconi, uno spazio sarà riservato alle tipicità della gastronomia da gustare accompagnandosi a birre artigianali prodotte nei microbirrifici piemontesi o con i vini proposti da una fornitissima enoteca.
Dalle nove del mattino visite guidate al centro storico (partenza da piazza Roma) e nella frazione Pollenzo, con bus navetta che partiranno dalla stazione di Bra alle ore 11, alle 15 e alle 16. Un programma speciale è dedicato ai più piccoli, con un'intera giornata da passare al museo civico del giocattolo. Qui, animatori, laboratori ad hoc e uno spettacolo di burattini faranno trascorrere ai ragazzi una giornata da non dimenticare. Per partecipare, una quota di dodici euro comprensiva di baby sitting, pranzo e attività.

Sul treno a vapore da Torino

Da Torino sarà possibile arrivare alla festa nei cortili direttamente a bordo di uno storico treno a vapore, grazie alla collaborazione dell'assessorato ai trasporti della Regione Piemonte e di Trenitalia. Per chi viaggerà sul convoglio, in partenza da Torino Porta nuova alle ore 8:45 ma con soste anche a Torino Lingotto e a Carmagnola, due programmi: chi ha tra i quattro e i dodici anni, potrà fare base al museo civico del giocattolo per una serie di esperienze tutte pensate per i più piccini; tutti gli altri potranno compiere l'itinerario gastronomico nei cortili. I costi: trenta euro (comprensivi anche del viaggio di andata e ritorno in treno) per gli adulti, quindici per i bambini.
Speciali pacchetti vacanza sono stati studiati poi per trascorrere l'intero week end a Bra, con il soggiorno abbinato a tour sulle colline delle Langhe e del Roero, secondo una varietà di formule che potrà accontentare ogni esigenza. Inoltre, per tutto il fine settimana del 25 e 26 settembre sarà attrezzata in città un'area per i camperisti. Per loro, oltre alla possibilità di sostare e non perdersi neppure un istante della festa, anche l'opportunità di compiere tour e visite guidate sulle strade di Langhe e Roero.

Contatti e iscrizioni

Per maggiori informazioni o per iscrizioni all'itinerario enogastronomico è possibile telefonare al numero 0172.430185, scrivere all'ufficio turistico comunale all'indirizzo turismo@comune.bra.cn.it, collegarsi ai siti www.turismoinbra.it e www.comune.bra.cn.it o seguire la pagina 610 del televideo regionale Rai del Piemonte.
“Da cortile a cortile” è un evento organizzato dal comune di Bra e dalla fondazione Politeama – Teatro del Piemonte con il contributo della regione Piemonte, della provincia di Cuneo, dell'Ente turismo Alba Bra Langhe e Roero, dell'associazione Terre dei Savoia, della banca Crb, della fondazione Cassa di risparmio di Bra, della Camera di commercio di Cuneo, di Ascom Bra, Coldiretti e Confartigianato, della pro loco La Torre, dell'Agenzia di Pollenzo, dell'associazione “Il ponte”, dell'ente manifestazioni di Bra, dell'associazione Città Slow e dell'istituto professionale statale “Velso Mucci”. Fornitori ufficiali: Olio Carli, acqua minerale Lurisia, consorzio Pane di Bra. (rg)


info: Città di Bra – Ufficio Turismo e Manifestazioni
tel. 0172.430185 – turismo@comune.bra.cn.it
 

Allegato 1
Vai all'evento

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

24
febbraio
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login