home piemontepress servizi perche' aderire promotori testate la forza lavoro contatti
LoginRegistrati
karon
karon




 
LETTERA DEL SINDACO Precedente  Successivo
 
21/12/2011Città di Verbania
 
 
“A METÀ MANDATO MI DIMETTO DAL PARLAMENTO”
 
 
Nella conferenza stampa tenutasi sabato mattina a Palazzo di Città, il sindaco di Verbania Marco Zacchera ha comunicato di aver presentato le dimissioni da deputato. Di seguito la sua lettera aperta: “Due anni e mezzo fa, nel giugno 2009, sono stato eletto sindaco di Verbania e giunto esattamente a metà del mio mandato ho optato per le mie dimissioni da parlamentare per dedicarmi – come già avevo annunciato al momento della campagna
elettorale, se avessi dovuto esercitare una opzione – esclusivamente alla mia città. Faccio presente che, nonostante tante velenose ed invidiose insinuazioni dall’opposizione locale, non avevo ricevuto alcuna richiesta di dimissioni né indicazione o richiesta di opzione da parte della Giunta delle Elezioni che, anzi, per due volte in questa legislatura ha confermato la piena validità del mio doppio incarico elettivo, circostanze mutate a
seguito di una sentenza della Corte Costituzionale dell'ottobre scorso. L'invito ad optare mi è stato comunicato mercoledì 14 dicembre e nella stessa giornata ho subito comunicato la mia scelta al presidente della Camera Gianfranco Fini con il quale ho avuto un lungo e cordiale colloquio. Sottolineo, inoltre, che da alcuni mesi avevo messo a disposizione il mio mandato ai vertici del PDL ma ero stato invitato dal segretario Alfano a non dimettermi, apprezzando la mia attività ed esperienza parlamentare: un particolare che non avevo mai reso pubblico. Sono stato deputato per quasi 18 anni e ho la certezza, soprattutto in questo ultimo biennio, di aver portato attenzione e risorse alla mia città anche se qualcuno ha fatto finta di non capirlo, ma credo che l’attuale situazione economica cittadina ed i problemi che attraversa la nostra comunità di Verbania mi obblighino moralmente ad essere sindaco a tempo pieno. Tutto ciò anche per dare più forza, credibilità ed impegno personale al rimpasto di giunta che è in corso. L’ultimo atto parlamentare è aver contribuito alla riapertura operativa della scuola di Polizia Penitenziaria con un corso semestrale di 70 allievi, dopo anni di pratica chiusura e che avvia tutta una serie di nuove attività per il 2012. Abbandonare la Camera è per me un momento triste, ma ho la serena consapevolezza di aver sempre cercato di fare il mio dovere con impegno, onesta e trasparenza. Ho partecipato nella mia vita a 20 competizioni elettorali e sono stato sempre eletto per 20 volte consecutive: dal Comune alla Provincia, alla Regione e - dal 1994 - in Parlamento: il ringraziamento va quindi a tutti gli elettori della nostra provincia e del Piemonte che con il loro voto mi hanno dato la possibilità di vivere questa grande esperienza politica che continuerà con il mio quotidiano impegno di sindaco della mia città.

Marco Zacchera
 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

13
giugno
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login