home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
POLITICA LOCALE Precedente  Successivo
 
09/11/2011Comune di Nichelino
 
 
NICHELINO HA RINNOVATO LA PARTECIPAZIONE A LO.CA.RE PER I PROSSIMI DUE ANNI
 
 
È stato firmato dal Comune di Nichelino il rinnovo dell’accordo per l’immobiliare sociale “Lo. C.A. Re.”. Nichelino da due anni aderisce al progetto insieme ad altri centri dell’area metropolitana. I risultati del primo biennio sono molto positivi per la città nichelinese: attraverso la mediazione di Lo.ca.re. sono stati firmati 26 contratti di locazione. L’accordo resterà in vigore per altri due anni, fino al 30 giugno 2013. All’agenzia Lo.C.A.Re., che offre gratuitamente i suoi servizi, possono rivolgersi le persone che si trovano in condizione di emergenza e cercano casa, e i proprietari privati di alloggi sfitti che sono disponibili ad affittarli a condizioni di reciproca convenienza. Lo.C.A.Re. garantisce ai proprietari un’assicurazione contro il rischio di morosità attraverso un fondo di garanzia. Inoltre al proprietario che stipula un contratto di locazione con un inquilino inserito in una specifica graduatoria (predisposta dal Comune e comprendente i cittadini a basso reddito ed in condizione di emergenza abitativa) viene dato un incentivo economico “una tantum” e a fondo perduto che va da 800 a 2mila euro. Alla stipula del contratto i Comuni possono concedere agli inquilini bonus (anch’essi “una tantum” e a fondo perduto) pari a tre mensilità.  «Ventisei contratti stipulati rappresentano un buon risultato – spiega l’assessore alle politica abitativa nichelinese Raffaele Riontino – Fatte le debite proporzioni di differenza di popolazione, siamo in perfetta linea con Torino. Sarebbe importante fare di più riunendo le energie oggi disperse. Poiché il fondo nazionale per la locazione si va ogni anno assottigliando, tanto che oggi si riesce a soddisfare non più del 30 per cento delle richieste di contributi e spesso dando cifre molto modeste, lo Stato e la Regione potrebbero prendere in considerazione l’idea di incrementare il fondo assegnato al progetto Lo.ca.re. Si ottimizzerebbero le risorse. I Comuni infatti hanno pochi soldi da investire per la casa a causa dei tagli al bilancio subiti negli ultimi anni».
 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

27
gennaio
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login