home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
POLITICA LOCALE Precedente  Successivo
 
27/09/2011Comune di Casale Monferrato
 
 
ESERCITAZIONE DI PROTEZIONE CIVILE 2011
 
 
A seguito dell'esercitazione di Protezione Civile dello scorso fine settimana (di cui si inviano due foto della simulazione in viale Giolitti), il coordinatore del Gruppo Comunale di Protezione Civile ha scritto una lettera aperta per ringraziare tutti i collaboratori che hanno reso possibile, e di successo, l'iniziativa.
Cari amici Vi scrivo, innanzitutto per ringraziarVi, a nome mio come Coordinatore per il volontariato del COM 2, e di tutti i mievi  volontari, per  la vostra costante presenza e disponibilità: ogni volta che siete interpellati, sia per eventi come l'esercitazione ma sopratutto e ancor più importante anzi direi vitale, sia nelle emergenze sul nostro territorio; a riprova dell'ormai consolidata collaborazione e AMICIZIA tra i vari gruppi e le varie associazioni. Collaborazione, e qui mi permetto di dirlo, anomala (nel senso positivo) in altre parti della Provincia (l'amico Mauro Barbano me lo può confermare). A parer mio sembra che in complesso l'esercitazione sia andata bene. Abbiamo avuto difficoltà con una sola fequenza per il sovraccarico delle comunicazioni ma, come ci ha annunciato il Consigliere e amico Paolo Cardettini, facendoci una bella sorpresa, anche questo problema, dovremmo averlo risolto. È infatti in arrivo una nuova frequenza riservata ai Responsabili di ogni associazione: questo permetterebbe, in un'emergenza generale, di avere il COM con la centrale radio, con tutte le frequenze delle varie associazioni e gli operatori seduti uno vicino all'altro che riferiscono le segnalazioni direttamente al Referente del Centro Operativo Misto: sicuramente si potrà avere una comunicazione più fluida. Molto positiva anche la prova sperimentale e riuscitissima dei sistemi APRS sui mezzi della Protezione Civile e degli Alpini durante la vigilanza argini (convenzione AIPO), sistema vitale e importantissimo per la sicurezza degli equipaggi duranete il monitoraggio del fiume in condizioni climatiche avverse e per lo più in ore notturne. Grazie ancora all'amico Gimmi e ai suoi ragazzi, in quanto sono loro che, impegnando ore di tempo libero, hanno creato questi sistemi in supporto a noi e agli amici alpini. Ringrazio Rita, Giorgio (Misericordia), Ricky, Franco, Massimo (Protezione Civile Casale), Angelo (Croce Rossa Italiana) e tutti i ragazzi che hanno passato una settimana intera per fare sopralluoghi nelle aree in cui i volontari hanno operato, al fine di rendere il più reale possibile lo scenario dell'emergenza, ma nello stesso tempo rendere in sicurezza l'intervento affinché i volontari non corressero pericoli in prima persona. Ringrazio i cuochi che hanno praticamente passato il weekend a cucinare, ma credo che l'appagamento per loro sia stato l'apprezzamento di tutti i volontari al menù offerto (120 presenze sabato a pranzo, 90 alla cena, 70 la domenica).Grazie agli elettricisti Francesco, Rino e chi li ha aiutati per creare un impianto al fine di  garantire energia elettrica (vitale in una tendopoli) a tutte le struttuare del campo. Grazie ad Attilio Ricaldone per la sua costante presenza alla tendopoli e disponibilissimo ad ascoltare le esigenze, le problematiche, che a volte possono succedere ai gruppi di volontariato.Grazie al nostro Sindaco e all'assessore Federico Riboldi per la loro presenza al campo, segnale che l'Amministrazione ci segue e un gesto anche premiante per i volontari che per due giorni hanno dato anima e corpo per migliorare se stessi sia nell'attività pratica che in quella umana (ma per quest'ultima i volontari lo hanno nel DNA) e grazie al Comando di Polizia Locale che si è reso disponibilissimo a risolvere i problemi nelle aree in cui i volontari  hanno operato, alcune delle quali dovevano essere delimitate e riservate a noi, proprio per non far correre rischi ai volontari e dare loro la possibilità di operare in sicurezza. Infine, non posso che ringraziare, come ho fatto domenica mattina durante la cerimonia, tutti i volontari dei diversi gruppi che, ripeto, ogni volta che sono chiamati in causa, CI SONO. GRAZIE AMICI.
 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

24
giugno
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login