home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
VOLONTARIATO
AMBIENTE
Precedente  Successivo
 
14/04/2011Comune di Boves
 
 
CORSO ANTINCENDIO PROLOCO BOVES
 
 
Giovedì sera 7 aprile, al Circolo Pensionati, sono stati consegnati, presente il Sindaco, Mario Giuliano, ed il Presidente della cittadina Cassa Rurale, Sergio Marro, a tredici esponenti di varie associazioni e comitati cittadini, i diplomi per i "corsi di sicurezza" (evacuazioni, situazioni, lotta anticendio), organizzati dalla Pro-loco, tenutisi quest’inverno, a cura, con esame dalla commissione del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Cuneo. Il Primo cittadino ha ribadito la sua fierezza per il volontariato bovesano, importante, simbolo di impegno sociale e spirito di servizio.
Ci spiegano: "Tutte le manifestazioni e attività di intrattenimento e spettacolo come ad esempio le fiere, le sagre e feste paesane, richiedono ai sensi delle leggi di Pubblica Sicurezza che oltre agli apprestamenti realizzati a regola d’arte, sia presente una squadra di persone esperte nell’affrontare e gestire le situazioni di pericolo, di evacuazione e di lotta antincendio. La pro-loco di Boves, unitamente ai vari Comitati frazionali hanno valutato di formare un gruppo di addetti preparati al fine di poter affrontare le incombenze che competono loro in qualità di organizzatori. Il Corso per 'Addetto Antincendio' è stato organizzato in collaborazione con lo Studio Progetto Sicurezza e lo Studio Guasco & Fronzè, associati di Cuneo, tenuto da Claudio Guasco con una durata di otto ore, tra parte teorica e parte pratica, con prove di utilizzo di estintori, idranti e principali presidi antincendio e si è svolto nel mese di novembre 2010. L’esame è stato superato dagli iscritti il 28 febbraio. Si è visto sia il discorso di prevenzione che quello di, eventuale, intervento, approfondendo gli aspetti dei principali potenziali rischi presenti durante le 'manifestazioni temporanee' e il corretto comportamento da tenere al fine di gestire una emergenza, argomento non richiesto per norma, ma necessario data la tipologia di attività che andranno ad effettuare gli addetti, in modo particolare il controllo degli impianti, la presenza di bombole di GPL ad uso cucine ed eventuali fonti di pericolo, palchi...". I partecipanti sono stati Aldo Aime, Francesco Atzori, Giovanni Baudino, Stefano Bosio, Gianluca Coniglio, Mario Cravesano, Franco Cavallera, Gianfranco Dalmasso, Stefano Dutto, Bruno Gastinelli, Emiliano Giordano, Romano Pellegrino, Angelo Tosello. Erano insomma rappresentati quasi tutti i "Comitati" bovesani (quello di Mellana ha declinato, vista la presenza, in organico, di ben due vigili del fuoco), che hanno sostenuto la spesa per un componente (costo per altro, è stato coperto dalla Pro-loco, con contributo della Cassa Rurale). Ben tre sono stati i partecipanti di Castellar (due a carico della Associazione).
 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

26
giugno
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login