home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
CRONACA E ATTUALITÀ
AMBIENTE
Precedente  Successivo
 
28/01/2011Provincia Verbano Cusio Ossola
 
 
A VERBANIA NON C'È ALLARME SMOG
 
 
Nei giorni in cui a Torino, Milano e nella stragrande maggioranza delle città della pianura Padana suona la campanella dell’allarme smog, Verbania tira le somme di un anno che, per quanto riguarda la concentrazione delle polveri sottili in atmosfera, registra dati meno favorevoli ma in un generale trend di contenimento e in una situazione di tranquillità. «Possiamo dire senza timore di smentita che l’aria di Verbania è pulita, almeno per quel che riguarda le polveri sottili – conferma l’assessore all’Ambiente, Luigi Airoldi –. L’inverno è sempre una stagione critica per il Pm10 perché all’inquinamento delle auto s’aggiunge quello degli impianti di riscaldamento domestici. Nei grandi centri questi problemi si stanno aggravando: da noi però la realtà è ben diversa e, soprattutto, i nostri valori sono ampiamente al di sotto dei
limiti di legge».

Nel 2010 appena concluso si sono verificati 14 superamenti della soglia giornaliera di 50 μg/m³, ben al di sotto dei 35 consentiti, limite che una volta valicato impone l’adozione di misure di prevenzione. «Non c’è un’emergenza – prosegue l’assessore all’Ambiente – e già questo è un dato positivo. Nel 2009 la situazione era stata migliore ma abbiamo pagato soprattutto alcuni fenomeni climatici circoscritti che si sono concentrati nel gennaio dell’anno scorso».

Guardando alla tabella che riepiloga i superamenti, infatti, si scopre che 11 su 14 si sono avuti tra il 16 e il 30 gennaio, segno di una situazione critica ma temporanea, poi risolta. «Per il resto i valori sono bassi o, addirittura, bassissimi – sottolinea Airoldi – e confermano la sostanziale qualità ambientale della nostra aria. Ricordo poi che la centrale, collocata nel quartiere Sant’Anna, non è molto distante dal polo chimico Acetati-Plastipack e rileva anche altri inquinanti. Questi, negli ultimi tempi, anche dopo la chiusura di Acetati, sono in netta diminuzione».

Per l’Ufficio Stampa
Massimo Parma
 

Allegato 1
Allegato 2

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

30
settembre
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login