home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
CRONACA E ATTUALITÀ
ARTE E CULTURA - LETTURE
Precedente  Successivo
 
28/01/2011Comune di Bra
 
 
IN 250 HANNO LETTO “SE QUESTO È UN UOMO” A BRA
 
Maratona di lettura in piazza per dodici ore consecutive
 
Sono stati in duecentocinquanta a leggere in piazza Caduti per la libertà, nonostante la giornata rigida, le pagine di “Se questo è un uomo” di Primo Levi, nel corso della maratona di lettura che si è svolta ieri, giovedì 27 gennaio 2011, a Bra. Per dodici ore, ininterrottamente, studenti, amministratori pubblici, esponenti del mondo del volontariato e della cultura, semplici cittadini si sono alternati al microfono di piazza Caduti per la libertà. Assieme a questo momento altamente simbolico, anche la creazione di un'originale installazione di quattrocento vecchie scarpe portate dai lettori, a ricordare l'orrore dei magazzini nei lager, e una serie di pannelli realizzati dagli allievi del corso di grafica dell'istituto “Mucci”.
In serata, la cerimonia ufficiale, con gli interventi del sindaco Bruna Sibille, dell'assessore alla cultura Biagio Conterno, di Livio Cella in rappresentanza delle associazioni combattentistiche e d'arma e di Daniel Eggener, a dar voce alla comunità ebraica. A rendere del tutto suggestiva l'ambientazione, poi, l'intensa multivisione di Roberto Tibaldi, con musica e immagini a tema proiettate sulla facciata del palazzo municipale. A questa si sono aggiunti gli interventi del gruppo di teatro dell'istituto “Guala”, oltre a musica e canti a cura dell’orchestra della scuola media di Bra, del coro Amblimblè e della cantante Paola Bertello, rammentando il profondo significato della giornata che ricorda il 27 gennaio 1945, quando le truppe sovietiche arrivarono presso la città polacca di Auschwitz scoprendo il suo  campo di concentramento.
Nei giorni precedenti, tutte le scuole cittadine sono state coinvolte da una serie di incontri con testimoni diretti dell'Olocausto e della seconda guerra mondiale, oltre ad aver  assistito alla proiezione di film e documentari sull'argomento. Tutte le iniziative della “giornata della memoria” sono state promosse dall'amministrazione comunale di Bra in collaborazione con il comitato cittadino per l’affermazione dei valori del 27 gennaio, del 10 febbraio e del 25 aprile, l’istituto storico della Resistenza di Cuneo e il comitato “50x150”, nato in città per coordinare gli eventi in occasione delle celebrazioni del centocinquantenario dell’unità nazionale. (rg)

Città di Bra – Ufficio Manifestazioni
tel. 0172.430185 – turismo@comune.bra.cn.it
 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

21
febbraio
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login