home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
CRONACA E ATTUALITÀ
VOLONTARIATO
TURISMO - ALTRE ATTRATTIVITÀ
Precedente  Successivo
 
14/06/2021Press - Adriana Cesarò
 
 
ELETTO IL NUOVO PRESIDENTE ANMI MARIO CAGNASSONE DI VENARIA REALE
 
Ivano Giagnetich è il nuovo presidente ANMI “Mario Cagnassone” di Venaria Reale. Vice presidente Salvatore Lauricella.
 


Ivano Giagnetich è il nuovo presidente ANMI “Mario Cagnassone” di Venaria Reale. Vice presidente Salvatore Lauricella.
Le nuove nomine sono state decretate dalle votazioni avvenute, domenica 6 giugno, presso la sede sociale di via Picco 24. Il nuovo Consiglio Direttivo, che guiderà il Gruppo nel quadriennio 2021-2025, è formato dai soci neo eletti: Ivano Giagnetich 30 voti, Clemente Cigno 14 voti, Silvestri Ottavio 14 voti, Salvatore Lauricella voti 14 e Augusto Arlaud 13 voti.

Altri risultati dei candidati in lista sono stati: Carlo Zuin 12 voti, Giannino Turola 12 voti, Giovanni Divizia 8 voti, Carlo Cartella 6 voti, Costantino Carrera 5 voti, Francesco Petroni 4 voti.
Carlo Zuin ricopre anche la carica di Presidente Onorario.

Sabato 12 giugno i sopracitati Consiglieri, con i risultati delle votazioni del 6 giugno, e con gli esiti dei 32 soci effettivi votanti, i primi cinque eletti, hanno avuto il compito di eleggere, il nuovo presidente e il vice.
Nella stessa giornata di sabato 12 giugno, si sono svolte le votazioni per il collegio dei Sindaci. Il risultato dello spoglio ha decretato i tre primi eletti nel collegio direttivo dei Sindaci effettivi i soci:
Michele Diliberto (26 voti), Carlo Zuin (24 voti) e Clemente Cigno (22 voti).
Gli altri restanti votati faranno parte dei Sindaci supplenti e sono: Franco Vaudano (12 voti) e Girolamo Porcelli (5 voti).
Il nuovo Consiglio Direttivo sarà effettivo dopo la ratifica delle nomine che è a carico della Presidenza Nazionale di Roma.

Ivano Giagnetich è il sesto presidente del sodalizio ANMI di Venaria. Il primo è stato Camillo Di Carlo, secondo Donato Calabrese, terzo Claudio Genta, quarto Ivano Giagnetich e quinto Gabriele Fappiano.

“Ringrazio tutti i soci che mi hanno votato, concedendomi piena fiducia a questo mio secondo mandato che mi rende molto responsabile, in particolare in questo periodo di pandemia, ma con l'aiuto e la collaborazione di tutti i soci e del nuovo Direttivo, riusciremo a portare avanti tutti gli impegni che il futuro così ancora fragile, ci vorrà affidare, e raggiungere tutte le nostre missioni ed attenzioni, con la speranza di far crescere e rinnovare con nuovi soci la nostra Associazione - ha detto il neo presidente Ivano Giagnetich – ringrazio Il Consiglio Direttivo e tutti i presidenti che mi hanno preceduto, senza il loro impegno sociale non ci sarebbero i marinai ANMI a Venaria. Un ringraziamento al presidente uscente, Gabriele Fappiano, per tutta la sua opera svolta nel suo mandato e che continuerà a far parte del nostro Gruppo. Il nostro compito è nel sociale e nella devozione per la Marina Militare che lega tantissimi veterani-marinai e con attenzione agli eventi importanti che speriamo di poter seguire di presenza, insieme a tutti i soci”.

Un pensiero di ringraziamento del presidente uscente Gabriele Fappiano.
“Sono trascorsi quattro anni, e come da Statuto ANMI, il mio mandato di presidente del Gruppo Mario Cagnassone è giunto al termine. Esso si sarebbe dovuto concludere già a marzo scorso, ma le vicende della pandemia e relative limitazioni e chiusura della sede, ci hanno costretti ad attendere, rispettando le indicazioni della Presidenza Nazionale.
Per me questi quattro anni, tranne, purtroppo l'ultimo a causa delle limitazioni del Covid, sono stati anni bellissimi. Ho realizzato a Venaria quello che da sempre, era stato considerato impossibile da fare, siamo riusciti a coinvolgere sindaci ed amministrazioni di paesi come Viù, Collegno; San Giorgio Canavese, che hanno condiviso con i venariesi la gioia di vedere, finalmente, sventolare il tricolore all' ingresso di Venaria su asta di bandiera restaurata posta in Viale Marinai d'Italia. Tanto altro ho fatto, sempre con il supporto del Comune di Venaria che ha sempre creduto in quello che volevo realizzare. Il mio ringraziamento va a due persone senza le quali nulla sarebbe stato possibile. La madrina Maria di Benedetto e Gennaro Ciotola, presidente del Club 296 Model Venaria. Il loro sostegno mi ha portato nella conoscenza delle regole per condurre un Gruppo. Nel salutarvi e ringraziarvi per il vostro aiuto accordatomi finora, vi comunico che sarò presente agli eventi, anche se in questo periodo attraverso un momento particolarmente difficile e doloroso a seguito di un intervento. Auguri di buon lavoro al nuovo presidente Ivano Giagnetich e al vice presidente Salvatore Lauricella”.
Vedere altre foto di Carlo Cretella negli allegati.
 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

18
settembre
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login