home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
CRONACA E ATTUALITÀ
POLITICA LOCALE
MEDICINA E SALUTE
Precedente  Successivo
 
07/04/2017Comune di Rivalta di Torino
 
 
A BREVE RIAPRIRA' IL SERVIZIO INFERMIERISTICO A TETTI FRANCESI IN COLLABORAZIONE CON IL DISTRETTO ASL TO3 DI ORBASSANO
 
 
Fino al 31 marzo presso il centro sociale comunale di Tetti Francesi era attivo un servizio infermieristico in collaborazione con la FIDAS, che gestisce gli spazi dati a disposizione in convenzione con il Comune.
L'infermiera che svolgeva l'attività non era in grado di rilasciare regolari ricevute fiscali relative al compenso che la FIDAS le erogava, a fronte di un contributo del Comune. Pertanto non era possibile dare continuità a un servizio svolto da personale che non poteva essere regolarmente ricompensato, secondo le norme legislative che regolano le prestazioni professionali e l'erogazione dei contributi.
Dal mese di gennaio il Sindaco Mauro Marinari ha contatto il Direttore sanitario del Distretto ASL TO3 di Orbassano per avviare una collaborazione che permettesse di garantire il servizio infermieristico con personale specializzato dell'ASL.
Il Direttore del Distretto, dottor Lorenzo Angelone ha preparato un protocollo di intesa che prevede la presenza, due volte alla settimana, di un infermiere professionale regolarmente pagato dal Comune e che si attiverà nelle prossime settimane.
L'attività si svolgerà sempre il centro sociale comunale in collaborazione con la FIDAS.
Purtroppo l'interruzione del servizio, prodotta dalle motivazioni sopra esposte, è stata strumentalizzata politicamente da uno dei candidati alla carica di sindaco delle prossime elezioni.
L'attuale Amministrazione comunale stigmatizza le dichiarazioni del candidato che su internet e su un giornale locale accusa l'Amministrazione di «eccessiva burocrazia che mette i bastoni tra le ruote alle attività del volontariato che non riescono più a stare dietro alle incombenze cui le sottopone». Tali parole dette da chi si propone come sindaco, figura istituzionale garante del rispetto delle norme e delle leggi, costituiscono un fatto molto grave e preoccupante, in particolare quando dichiara «L'impegno che mi assumo è quello di rendere semplice la vita alle associazioni che devono preoccuparsi di promuovere e organizzare servizi ed eventi e non rincorrere moduli, domande e marche da bollo».
Forse non sa che moduli, domande e marche da bollo sono previste dalla legge che regola i contributi pubblici alle associazioni e non dalla volontà di un'Amministrazione comunale che in questi cinque anni ha favorito sempre e valorizzato sempre l'impegno del volontariato dando sedi e contributi a sostegno dell'associazionismo ma sempre in modo regolare, legittimo e legale.
 


ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



EVENTI


agenda eventi

24
ottobre
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login