home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
CRONACA E ATTUALITÀ
VOLONTARIATO
SPETTACOLI - CINEMA
Precedente  Successivo
 
06/03/2012Piemonte Movie
 
Stasera alle 20.30 apre alla Sala 1 del Cinema Massimo di Torino la 12a edizione del PIEMONTE MOVIE gLocal Film Festival
 
MARTEDÌ 6 MARZO: APERTURA 12° PIEMONTE MOVIE GLOCAL FILM FESTIVAL
 
Il 12°Piemonte Movie gLocal Film Festival apre con gli ospiti Daniele Gaglianone, Alessandro Gaido, Franco Prono, Stefano Boni e Irene Dionisio. ingresso libero
 


Piemonte Movie gLocal Film Festival apre la sua XII edizione con una doppia proiezione: si inizia con il documentario Non si deve morire per vivere di Daniele Gaglianone, regista torinese d'adozione a cui il festival dedica l'omaggio di quest'anno e si prosegue con l'anteprima regionale di La fabbrica è piena di Irene Dionisio, primo dei 10 documentari in concorso della sezione Panoramica Doc.

“La decisione di unire queste due opere per la serata di inaugurazione – spiega Alessandro Gaido, direttore del Festival – è avvenuta in modo naturale: Daniele Gaglianone è il regista a cui abbiamo dedicato l'omaggio di quest'anno, nonché il presidente di giuria della sezione Panoramica Doc. Il suo lavoro e quello di Irene Dionisio, inoltre, sono vicini per tematica e sensibilità e racchiudono il senso di questa edizione incentrata sulle periferie, i bassifondi, le Badlands del tema su cui ruota il Festival 2012”.

Non si deve morire per vivere, breve opera che aprirà l'omaggio dedicato a Daniele Gaglianone: Le periferie dell'anima. Il documentario racconta la coraggiosa e tenace lotta di Benito Franza e Albino Stella per rendere pubblica la malattia contratta sul luogo di lavoro, la fabbrica di coloranti Ipca (Industria Piemontese di Colori di Anilina) di Ciriè (To).

Vite ai margini come quelle che affascinano la giovane regista piemontese Irene Dionisio che con il suo documentario La fabbrica è piena racconta : “La Torino città-fabbrica, con le sue archeologie industriali, palcoscenico ideale per riflettere sui lati grotteschi e più inumani del sistema capitalistico”.
La vicenda si svolge nello storico stabilimento Fiat Grandi Motori prima e durante la demolizione per lasciare spazio ad un centro commerciale. Al suo interno vivono una coppia di senza tetto rumeni e un silenzioso veterano della fabbrica abbandonata, in un limbo tra disperazione e isterica euforia. Il documentario ha vinto il Premio Cgil-Spi a Filmmaker 2011 di Milano ed partecipa alla Selezione della Competizione Internazionale Vision du Réel 2011.

Ufficio stampa Piemonte Movie gLocal Film Festival
Letizia Caspani - 327.6815401 - ufficiostampa@piemontemovie.com
 

Allegato 1
Vai all'evento

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

18
aprile
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login