home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
CRONACA E ATTUALITÀ Precedente  Successivo
 
10/02/2012Rete Italiana Cultura Popolare
 
Rete Italiana Cultura Popolare presenta
 
"INDOVINA CHI VIENE A CENA?" NELLE CASE DELLE FAMIGLIE MIGRANTI E NON IN TORINO E PROVINCIA
 
 

La nascita e la crescita del progetto
Il progetto “Indovina chi viene a cena?” venne lanciato lo scorso settembre, in occasione dell'edizione 2011 del Festival Internazionale dell'Oralità Popolare, con una cena condivisa che portò in Piazza Carlo Alberto più di cento persone, riunite intorno a un unico tavolo per i piatti preparati dalle famiglie appartenenti alle comunità straniere residenti sul territorio che hanno aderito al progetto.
Dal Marocco e dalla Cina, dalla Romania e dall'Argentina, dall'Albania e dall'Etiopia, storie di viaggi, di terre e di persone da raccontare e condividere: questa l'idea alla base del progetto.

Nei mesi di ottobre e novembre le cene periodiche (una al mese) sono state organizzate nelle case che le medesime famiglie hanno deciso di aprire agli ospiti, di qualsiasi nazionalità: cucina tradizionale dei paesi di origine e l'occasione di condividere un momento di vita reale, aprire un confronto e stabilire un rapporto umano al di là delle presunte diversità culturali.

Nel mese di dicembre tutti i partecipanti si sono riuniti. L'occasione è stata il 13 Dicembre – Giornata Nazionale della Rete Italiana di Cultura Popolare: quella sera tutti i partecipanti, sia ospiti che padroni di casa, si sono ritrovati, idealmente intorno a un unico tavolo, per una cena condivisa, come in una grande famiglia. Cornice della serata è stata la Locanda nel Parco, il ristorante (a prezzi popolarissimi, si mangia con meno di 10 euro) che fa parte de La Casa nel Parco, la struttura realizzata dal Comune di Torino e gestita dalla Fondazione della Comunità di Mirafiori. Un luogo speciale diventato in pochissimo tempo un punto di ritrovo importante per il quartiere e una cornice ideale per il progetto.

La serata è stata l'occasione per fare un bilancio dell'esperienza vissuta e decidere insieme di proseguire il percorso programmando una nuova serie di appuntamenti nel 2012.
Dalle riflessioni della serata è emerso quanto le cene, nate come occasioni conviviali, siano sempre diventate vere esperienze di vita e di confronto, da cui sono nati rapporti di conoscenza che sono proseguiti e che hanno arricchito sia ospiti che padroni di casa con nuovi punti di vista e conoscenze: dalle cerimonia etiope della preparazione del caffè alle diverse tecniche di cottura dei piatti cinesi, i racconti delle esperienze di vita e di lavoro, ognuno ha conservato delle serate un ricordo indelebile.

Il progetto nel 2012
Dopo il successo dei primi mesi la Rete Italiana di Cultura Popolare e le famiglie migranti proseguono il percorso delle cene di incontro e condivisione. Cinque appuntamenti tra febbraio e giugno, per andare alla scoperta delle cucine ma soprattutto per incontrare, confrontarsi e condividere cibo, pensieri e esperienze con chi da lontano è giunto in città e ora fa parte del nostro tessuto sociale.

Il calendario degli appuntamenti:

Sabato 25 Febbraio: cene nelle case aperte dalle famiglie
Sabato 31 Marzo: cene nelle case aperte dalle famiglie
Sabato 28 Aprile: cene nelle case aperte dalle famiglie
Lunedì 28 Maggio: nell'ambito delle iniziative per la Festa dei Vicini CENA DI CONDOMINIO presso Sharing * Ivrea 24 Torino
Venerdì 8 Giugno: durante il Festival Internazionale dell'Oralità Popolare, CENA DI CHIUSURA

*Sharing e il ruolo della Fondazione CRT

Sharing è il più importante esempio di housing sociale temporaneo d'Italia, pienamente operativo da circa sei mesi e realizzato grazie alla collaborazione di numerosi partner. Si tratta di un grande immobile di 10mila mq, sito a Torino nel quartiere Pietra Alta, in grado di ospitare 470 persone e di fornire servizi alla comunità. La Fondazione CRT ha dato un determinante contributo sul piano sia progettuale che economico, grazie a un investimento di quasi 15 milioni di euro. Il progetto vuole rispondere al disagio abitativo della cosiddetta fascia grigia della popolazione che non può accedere ai prezzi di mercato degli affitti ma che non è destinataria della residenzialità popolare rivolta a veri casi d'emergenza. Coppie giovani, studenti, lavoratori temporanei, e molti stranieri hanno già trovato spazio negli appartamenti di Sharing dove la convivenza di culture e tradizioni diverse è di casa.

Per la Fondazione CRT non si è trattato di un'operazione puramente erogativa, ma ha rappresentato una forma di investimento sociale che contempla un ritorno sul territorio anche di tipo economico. Le risorse generate dagli affitti calmierati consentiranno il reinvestimento del capitale in operazioni della stessa natura, dando avvio a un circolo virtuoso. In questo senso l'housing sociale si inserisce a pieno titolo nell'ambito della venture philanthropy, la nuova modalità operativa della Fondazione CRT che mutua nel contesto del non profit azioni tipicamente manageriali che prevedono una maggior responsabilizzazione di chi eroga il contributo e di chi lo riceve.






Per partecipare
Occorre essere iscritto alla Rete Italiana di Cultura Popolare. Ecco come fare:

- Sul sito della Rete (http://www.reteitalianaculturapopolare.org/it/io-sostengo-la-cultura-popolare/469.html) leggere l'informativa, compilare il modulo (alla pagina
http://www.reteitalianaculturapopolare.org/it/io-sostengo-la-cultura-popolare/iscrizione-alla-rete-italiana-di-cultura-popolare.html) e versare il contributo simbolico di 10.00, secondo le indicazioni. L'iscrizione è annuale e prevede una copertura assicurativa.
- Una volta compilato il form e versato il contributo, arriverà a casa la tessera di iscrizione.
- A questo punto sarà possibile prenotare le cene telefonando agli uffici della Rete: tel 011 4338865

Per informazioni e chiarimenti Rete Italiana di Cultura Popolare tel 011 4338865

Il contributo a offerta libera per ogni cena verrà interamente e direttamente devoluto alle famiglie ospitanti.


 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

22
maggio
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login