home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
BACHECA P.A.
CRONACA E ATTUALITÀ
POLITICA LOCALE
Precedente  Successivo
 
19/04/2010Comune di Vogogna
 
Vogogna torna a celebrare la festa nazionale del 25 aprile con una cerimonia organizzata dall'amministrazione comunale che si terrà domenica mattina a partire dalle 10.30.
 
VOGOGNA TORNA A CELEBRARE LA FESTA DELLA LIBERAZIONE
 
Il 65° anniversario della liberazione sarà ricordato iniziando con una messa, celebrata presso la chiesa parrocchiale del Sacro Cuore, in ricordo di tutti i caduti. Al termine della funzione, si comporrà il corteo ufficiale
 
Dopo parecchi anni,Vogogna torna a celebrare la festa nazionale del 25 aprile con una cerimonia organizzata dall'amministrazione comunale che si terrà domenica mattina a partire dalle 10.30. Il 65° anniversario della liberazione sarà ricordato iniziando con una messa, celebrata presso la chiesa parrocchiale del Sacro Cuore, in ricordo di tutti i caduti. Al termine della funzione, si comporrà il corteo ufficiale che si snoderà lungo la via Firmino De Maria (uno dei caduti vogognesi durante la guerra di liberazione)e raggiungerà il monumento ai caduti nella piazza che ricorda uno dei ragazzi vogognesi morti nell'eccidio di Goglio, Gaudenzio Pratini. Qui avverrà l'alzabandiera, il canto dell'inno d'Italia e la posa della corona di alloro. Di seguito, si darà luogo alla lettura del "presente", ovvero la proclamazione dei nomi di ogni singolo caduto, che quest'anno sarà affidata agli studenti vogognesi dell'Istituto Scolastico comprensivo "Dalla Chiesa".
L'amministrazione comunale invita tutte le associazioni combattentistiche e d'arma,le associazioni del paese e i cittadini a partecipare alla ricorrenza.
"Celebrare la festa nazionale della liberazione -commenta il sindaco Enrico Borghi- ha per Vogogna il senso di rileggere le pagine più gloriose della propria storia contemporanea, nelle quali tanti giovani del nostro paese persero la vita in guerra,nei campi di concentramento, e sulle montagne ossolane per gli ideali di libertà, giustizia e democrazia e per l'Italia. Un messaggio che suona sempre attuale, e che va consegnato alle giovani generazioni affinchè sappiano portare avanti con coscienza e responsabilità il messaggio della nostra festa nazionale".
 

Vai all'evento

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

09
agosto
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login