home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
POLITICA LOCALE Precedente  Successivo
 
30/01/2012Città di Cuneo
 
 
IL “NUOVO” TURISMO ALLA PROVA DEL CARNEVALE
 
 
“Viva i coriandoli di Carnevale,
bombe di carta che non fan male!
Van per le strade in gaia compagnia
i guerrieri dell'allegria”.
Così Gianni Rodari canta in poesia il “suo” carnevale, perché, sia pure tra crisi, preoccupazioni, difficoltà, paure, ansie siamo arrivati al mese più pazzo dell’anno ed è giusto scriverne. Un carnevale diverso, quello che ci apprestiamo a vivere, ma anche molto più consapevole della realtà delle cose e della necessità di essere un tantino più seri anche nel momento delle burle e delle maschere. Il turismo ha bisogno del carnevale, non solo per le tante manifestazioni che mette in campo, per i sapori e gli odori che offre, per la moltitudine di persone che sa muovere, ma anche, o forse soprattutto, perché questa è la festa della diversità del nostro Paese, della sua capacità di coinvolgere la gente ed anche di creare i presupposti per sinergie vere che fanno molto bene all’industria del tempo libero e quindi all’economia italiana. E’ sufficiente recarsi nel borghi, anche nei più piccoli, per vedere una moltitudine di volontari all’opera, che si danno da fare per ricreare antiche tradizioni, ma anche per innovarsi e per proporle, con qualche novità, ai turisti ed alla popolazione. Perché il carnevale rappresenta una “festa vera” nella quale usi, costumi, tradizioni, momenti di vita, di cultura si uniscono in una grande festa di popolo. Rappresenta, questa festa, l’esaltazione della capacità di trasformarsi per offrire una realtà diversa, ma non posticcia delle nostre città. Non mi riferisco solo ai “grandi carnevali” quelli che occupano pagine dei giornali e spazi in televisione, ma anche a quelli piccoli, egualmente interessanti, identicamente importanti per il loro intrinseco valore e per la capacità di saper creare sinergia con il mondo produttivo e con quello culturale d’ogni località, anche della più piccola. Così enogastronomia, arte, ricordi, tradizioni si sposano e formano un insieme in grado di coinvolgere le persone, di appassionarle, di far rinascere quella voglia di “turismo genuino” che anni di posticcio e di virtuale avevano cercato, invano, di cancellare.
Certo, la crisi batte e le preoccupazioni sono forti: ma chi ha detto che il carnevale è solo allegria? E’ anche presa di coscienza, capacità di mettersi in discussione, elemento d’approfondimento sociologico e culturale per una comunità. Il turismo all’aria aperta di questo è assolutamente conscio e é per questo che da sempre ha nel carnevale il proprio momento d’avvio e di ripresa dopo le feste di fine anno. Tra le mimose che fioriscono e le maschere che impazzano, i veicoli ricreazionali si muovono in spazi nuovi, alla ricerca delle novità, ma anche del riconoscimento pieno della funzione che svolgono: un valore aggiunto per l’economia nazionale in grado di aiutare il settore a riprendersi su basi nuove, più concrete, assolutamente meno posticce. Allora il carnevale non è solo il “carpe diem” d’Orazio che invita a godere “del giorno che passa, confidando meno che puoi nel domani”, ma diviene un elemento per costruire quel “nuovo turismo” che poi altro non è che il riconoscimento della funzione del territorio in tutte le sue stagioni, in tutti i suoi momenti reali di vita.

Beppe Tassone
 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

19
gennaio
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login