home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
ARTE E CULTURA - MOSTRE Precedente  Successivo
 
30/12/2011Comune di Boves
 
 
PRESEPI A BOVES
 
 
Presepi in Santa Croce: L’ormai tradizionale esposizione dei presepi in Santa Croce, curata della Associazione “Il Bucaneve”, in collaborazione con Parrocchia, Cassa Rurale, Comune ed altre associazioni è stata inaugurata nel pomeriggio di domenica 18 dicembre e resterà aperta sin all’8 gennaio (con premiazione, il 6 gennaio, giorno dell’Epifania, sempre alle 16, dei vincitori decretati da voto popolare e giuria di esperti, contributo per i premi, oltre che di vari sponsor, della Cassa Rurale ed Artigiana). Gli orari saranno per festivi e prefestivi dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18,30, per i feriali dalle 15 alle 18. La consegna delle opere è fissata ai giorni giovedì 15 e venerdì 16 dicembre, nella ex Confraternita, dalle 16 alle 19.
L’inaugurazione ha visto la presenza di molti visitatori, momento di musica a cura del coro “Pacem in terris” e letture di Giorgio Casiraghi, saluti del Sindaco, del parroco, don Bruno Mondino, del vicepresidente della Cassa Rurale Michele Baudino. Le opere esposte  grondano creatività, in ogni materiale possibile ed immaginabile.
Vri presepi nel Bovesano:Oltre che in Santa Croce vari presepi sono visitabili nel Bovesano, nel periodo natalizio. Per cominciare ve ne sono in tutte le chiese (curioso quello di Mellana, con statue in legno di Primo Novecento, di provenienza, sembra, sudamericana, sorprende quello nella Parrocchiale, Santa Pazienza, della spopolata borgata montana di Rosbella). Famoso (e di grandi dimensioni) è quello meccanico a Fontanelle, in locale attiguo al Santuario Regina Pacis. I commercianti ne hanno realizzato uno con sagome, in vari punti del concentrico.
Iniziative in Valle Colla: Domenica mattina 18 dicembre ha aperto al pubblico anche il presepio di San Giacomo, realizzato nelle ex scuole da Mauro Pellegrino, che ha tradotto in pratica un’idea di Leonardo Sacchetti, realizzando un presepe meccanico con interessantissimi effetti di luce e movimenti. Per la posa in opera l’autore è stato aiutato da Michele Pellegrino, dallo stesso Leonardo Sacchetto, dai fratelli Elvira e Domenico Dalmasso, da Celestino Giordano, del locale Comitato. Certamente il presepio richiamerà molti che apprezzeranno e daranno vita a San Giacomo, bella frazione purtroppo sempre più isolata e abbandonata.  L’orario di visita è nei giorni festivi , dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle18, gli altri giorni, se possibile, le porte si apriranno dalle 15 alle 18. Ringraziando la Parrocchia e tutti quanti si sono adoperati per la realizzazione di questo progetto, l’invito è degli organizzatori è: “arrivate numerosi a San Giacomo”.  La vigilia di Natale, sabato 24, alle ore 21 nella chiesa parrocchiale il “Coro di San Giacomo terrà un concerto per augurare a tutti “Buone Feste”. Come sempre seguirà, alle ore 22, la “Messa della Notte Santa”.
 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

26
giugno
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login