home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
POLITICA LOCALE Precedente  Successivo
 
15/12/2011Comune di Casale Monferrato
 
 
L'IMPEGNO DEL COMUNE PER IL SOSTEGNO AI DIVERSAMENTE ABILI NELLE SCUOLE
 
 
Cambiamenti in vista per gli interventi comunali all’assistenza agli alunni con handicap fisico o sensoriale: a seguito di un proficuo confronto e incrocio dei dati tra il Comune di Casale Monferrato e l’Ufficio Scolastico Territoriale di Alessandria, infatti, dal 2012 si provvederà al pieno rispetto della normativa in materia. La legge 104 del 1992, infatti, prevede a carico dei Comuni «l'assistenza per l'autonomia e la comunicazione personale degli alunni con handicap fisici o sensoriali», un’indicazione che ha portato Casale Monferrato a doversi uniformare: «Il nostro Comune – ha spiegato il sindaco Giorgio Demezzi – fino a quest’anno ha garantito l’assistenza a tutti gli alunni diversamente abili, al di là del grado di handicap. Ora purtroppo non potremo più farlo, ma il nostro impegno rimarrà elevato, riuscendo a garantire l’assistenza anche agli alunni classificati con una disabilità media: praticamente siamo l’unico Comune della Provincia a garantire un tale servizio, oltre ad essere tra i pochi a non aver previsto alcun taglio nelle ore di sostegno». A Casale Monferrato, infatti, anche con il nuovo anno non saranno seguiti solo gli allievi con patologie gravi e gravissime, ma anche medie. Per loro, inoltre, in controtendenza con i tagli che gli altri enti stanno attuando sull’intero territorio provinciale, sarà garantito lo stesso monte ore di sostegno.
«Sulla scuola, ed in particolare sulle fasce più deboli, cioè i bambini e i ragazzi con problemi sociali, economici, fisici o sensoriali, l’Amministrazione ha sempre voluto investire molto – ha sottolineato il sindaco Demezzi -, perché siamo convinti che solo garantendo pari opportunità a tutti si possa investire sul futuro della nostra città e del territorio. Investimenti non solo sui servizi, ma anche sulle strutture, riuscendo a realizzare su un numero sempre più elevato di istituti, per esempio, l’abbattimento delle barriere architettoniche». Il Comune, oltre a garantire, quindi, l’assistenza agli alunni diversamente abili dalle scuole dell’infanzia a quelle secondarie di primo grado, organizza e coordina nella pratica anche gli insegnanti di sostegno delle scuole secondarie di secondo grado, il cui costo è coperto, per competenza, dalla Provincia. «Il nostro impegno – ha concluso il primo cittadino – proseguirà costante. Purtroppo non potremo più coprire indistintamente tutti i gradi di disabilità, altrimenti ci ritroveremmo ad infrangere le indicazioni normative, ma Casale Monferrato continuerà a fare dell’assistenza un proprio punto di forza, come è facilmente dimostrabile confrontando il nostro investimento con le altre città alessandrine».
 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

27
maggio
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login