home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
POLITICA LOCALE Precedente  Successivo
 
17/11/2011Città di Cuneo
 
 
ALLE PORTE DI CUNEO I CARTELLI DEDICATI A DUCCIO GALIMBERTI, EROE DELLA RESISTENZA
 
 
Sono stati posizionati nelle scorse settimane 4 cartelli stradali informativi dedicati a Duccio Galimberti, l’eroe cuneese della Resistenza. I 4 cartelli sono stati posizionati sulle strade di ingresso alla città di Cuneo e, più precisamente, a San Rocco, all’altezza dell’incrocio corso Francia - corso De Gasperi, a Borgo Gesso, alla rotonda dell’ex mercato delle Uve, a Madonna dell’Olmo, nei pressi de “La Torretta”, e al fondo del “Ponte Vecchio” sullo Stura, sulla rotonda di discesa Bellavista. Sui cartelli si legge, oltre alla scritta “Medaglia d’Oro per la Resistenza” che campeggia sotto lo stemma cittadino, la dicitura “Città natale di Duccio Galimberti Eroe Nazionale della Resistenza” che si staglia dal disegno del Monumento dedicato alla Resistenza italiana, opera dello scultore Umberto Mastroianni. Inoltre sono riportate alcuni parole che caratterizzarono la vita di Galimberti: Avvocato, Penalista, Patriota, Mazziniano, Europeista, Federalista, Antifascista, Partigiano, Combattente, Ferito, Comandante, Prigioniero, Martire. La posa dei cartelli fa seguito ad un atto di indirizzo espresso dalla Commissione Galimberti e dalla Commissione Cultura del Comune, al fine di onorare la memoria dell’eroe cuneese e dare il giusto risalto ai sacrifici della Città di Cuneo durante la lotta di liberazione dal nazifascismo. «Con questo gesto – dichiarano l’Assessore alla Cultura Alessandro Spedale e il vice Presidente del Consiglio comunale Nello Streri – vogliamo rendere omaggio a Duccio Galimberti, eroe della Resistenza barbaramente trucidato dai fascisti. Troviamo importante che chi entra in città possa conoscere fin da subito i sacrifici che Cuneo ha subito nella lotta al nazifascismo. Così facendo possiamo mettere in risalto la Medaglia d’Oro per la Resistenza di cui la nostra città ha l’onore di fregiarsi e il nostro illustre concittadino che di quella guerra è considerato un eroe non solo cuneese, ma di tutto la Nazione».
Nella foto allegata l’Assessore alla Cultura Alessandro Spedale e il vice Presidente del Consiglio comunale Nello Streri davanti al cartello di Madonna dell’Olmo
 


ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

19
gennaio
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login