home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
ARTE E CULTURA - CORSI Precedente  Successivo
 
29/09/2011Comune di Bra
 
 
UN CORSO SULLA STORIA DI BRA
 
Da ottobre in dodici lezioni pomeridiane
 
La storia di Bra dalle origini sino ai giorni nostri. Dal 5 ottobre 2011 partono sotto la Zizzola una serie di lezioni e di uscite pomeridiane sul territorio per approfondire o aggiornare la conoscenza di come, nel corso dei secoli, si è modificato il tessuto sociale e architettonico della città, con la possibilità, inoltre, di apprendere quanto sia prezioso ciò che viene custodito nei musei e nella biblioteca civica. Il primo appuntamento si svolgerà nel pomeriggio di mercoledì 5 ottobre, quando dalle ore 15 Rino Brancato permetterà di compiere una visita guidata al museo “Craveri” di storia naturale, mentre l'undici ottobre sarà Giovanna Cravero a compiere la medesima operazione al museo di storia, archeologia ed arte di palazzo Traversa. La stessa direttrice del museo di via Parpera guiderà poi i partecipanti sul sito archeologico di Pollenzo mercoledì 19 ottobre, mentre giovedì 27 sarà Angelo Mallamaci a dirigere i partecipanti tra gli scaffali della biblioteca civica. Venerdì 11 novembre si inizierà a conoscere meglio i grandi fatti che hanno mutato il volto alla città nel corso dei secoli. Francesco Panero interverrà sul tema “Dalla crisi di Pollentia alle origini di Bra”, sette giorni dopo, venerdì 18, sarà Giuseppe Gullino a parlare di “Territorio, paesaggio e agricoltura a Bra alla fine del medioevo”. Dopo qualche mese di interruzione, giovedì 8 marzo 2012 Adalberto Bianchi tratteggerà l'immagine della Bra del quattordicesimo secolo, analizzando le lotte intestine tra le famiglie più potenti della città.
Approfondimenti anche sull'arte. Mercoledì 14 marzo Lidia Botto parlerà di “Giovanni Claret e la pittura barocca nel braidese”, mentre mercoledì 21 dello stesso mese sarà Silvia Brizio a illustrare, con una visita sul posto, le chiese di Sant'Andrea e della Santissima Trinità, grandi esempi di barocco in provincia. Martedì 17 aprile il taglio tornerà ad essere nuovamente storico, con Emanuele Forzinetti che racconterà la Bra “da città sabauda a periferia dell'Impero napoleonico”, mentre il 24 sarà Francesco Bonamico a sunteggiare gli “interventi edilizi e le trasformazioni urbane tra '800 e '900”, soffermandosi in particolare sulla Zizzola e l'Ala del mercato. Ultimo appuntamento, lunedì 30 aprile, sarà con Anacleto Bonamico, che ricorderà il periodo delle concerie. Tutte le lezioni avranno inizio alle ore quindici. Per iscriversi ai corsi, organizzati dall'amministrazione comunale e dall'associazione Amici dei musei con il sostegno della provincia di Cuneo e della fondazione Cassa di risparmio di Bra, è possibile contattare i musei civici Craveri (tel. 0172.412010) e palazzo Traversa (tel. 0172.423880) oppure la biblioteca civica (tel. 0172.413049). Il costo per l'intero corso è di venti euro, gratuito per i soci dell'associazione Amici dei musei.
 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

21
febbraio
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login