home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
MEDICINA E SALUTE Precedente  Successivo
 
18/07/2011Università di Torino
 
 
BENEDETTO SACCHETTI VINCE IL FINANZIAMENTO ERC, LO STUDIO RIGUARDERÀ IL RUOLO DELLE EMOZIONI NEI RICORDI
 
 
Benedetto Sacchetti, 40 anni, è fra i 10 vincitori dell’ERC-Consiglio Europeo delle Ricerche-Starting Independent Research Grants 2011. Sacchetti è ricercatore dell’Università degli Studi di Torino, pubblicazioni su Science e Nature, un’esperienza professionale acquisita lavorando in quattro gruppi di ricerca differenti. L’idea rivoluzionaria su cui la Commissione Europea ha deciso di investire più di un milione di euro è che a stabilire il “cassetto” in cui il nostro cervello conserva il ricordo di uno stimolo sensoriale, come il suono di una voce o la fisionomia di una persona, contribuiscono le emozioni che quella sensazione ci ha suscitato.

Nei prossimi 5 anni il dottor Sacchetti e la dottoressa Tiziana Sacco, entrambi dell’Università di Torino e afferenti all’Istituto Nazionale di Neuroscienze, mirano a identificare le aree cerebrali che conservano le informazioni sensoriali legate a ricordi piacevoli e spiacevoli, e a comprendere i meccanismi neuronali alla base del loro consolidamento.

I grant offerti dall’ERC sono i più prestigiosi e remunerativi d’Europa. I progetti più premiati sono quelli di frontiera, capaci di andare oltre lo stato dell’arte della ricerca internazionale e pianificati da giovani ricercatori nella fase di creazione o consolidamento di un team o di un programma di lavoro indipendente.

“Quello che già sappiamo è che le cortecce secondarie uditiva, visiva e olfattiva, dette anche cortecce sensoriali di ordine superiore, conservano anche per tutta la vita il contenuto emotivo che gli stimoli sensoriali acquisiscono con l’esperienza” spiega Sacchetti. “Il fatto, per esempio, che la voce di un aggressore sia potenzialmente pericolosa fa in modo che il suo ricordo possa essere immagazzinato nella corteccia uditiva di ordine superiore”.
Una volta identificate le aree cerebrali deputate al ricordo delle sensazioni piacevoli e spiacevoli questo studio, che nasce come ricerca di base, permetterà di pensare a delle cure mirate per le persone affette da disturbi post-traumatici, compulsivi e dipendenze.

INFO:
Dr. Benedetto Sacchetti
Istituto Nazionale di Neuroscienze
Dipartimento di Neuroscienze, Sezione di Fisiologia Università di Torino Corso Raffaello 30
10125 Torino
Telefono: 011/670 8171
e-mail: benedetto.sacchetti@unito.it

Ufficio stampa dell’Istituto Nazionale di Neuroscienze www.ist-nazionale-neuroscienze.unito.it
Elisa Frisaldi
elisa.frisaldi@unito.it
Cell. 340.2809442
 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

27
giugno
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login