home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
AMBIENTE
SCUOLA
Precedente  Successivo
 
12/07/2011Politecnico di Torino
 
 
IL PROGETTO SESAME EVITERÀ I RISCHI BLACKOUT IN EUROPA
 
 
Niente telefoni, tv, computer, internet, persino l’illuminazione diffusa o viaggiare in tempi considerati oggi ragionevoli sarebbe impossibile senza elettricità; gli ospedali e tutto il sistema sanitario andrebbe in crisi così come qualsiasi aspetto della nostra vita moderna. Gli utenti in genere non hanno la percezione di cosa ci sia dietro una semplice lampadina accesa  ma chi ha vissuto sulla propria pelle anche solo un blackout - come quello del 2003 che mandò in tilt l’intero Paese - ne ricorda ancora oggi i disagi! I blackout provocano una sorta di effetto domino anche detto a  cascata, con ripercussioni sulla società civile e danni stimati per centinaia di milioni di Euro. In questi casi saccheggi, sommosse e atti di vandalismo sono diffusi, incidenti di varia natura sono frequenti. Nel 2003, nel blackout che si verificò negli USA e Canada, ad esempio, furono coinvolte circa 50 milioni di persone per un costo totale stimato fra i 4 ed i 10 miliardi di dollari . Nel blackout Italiano del 2003, 55 milioni di persone  e danni economici diretti stimati in circa 640 milioni di euro . La crescente interconnessione fra i sistemi e le organizzazioni, così come la presenza sul mercato di operatori e gestori diversi sta rendendo il sistema di fornitura elettrica sempre più vulnerabile e a rischio instabilità. Minacce naturali (tempeste solari, terremoti, tsunami, uragani, inondazioni, fulmini, sviluppo di ghiaccio sulle linee, ecc.)  accidentali (malfunzionamenti, guasti di sistema, …) o intenzionali (attacchi terroristici, minacce della criminalità organizzata, aggressioni informatiche, …) hanno spinto anche l’Unione Europea a investire in ricerca in questo settore. In sintesi, questo è quanto emerso dalla tavola rotonda che ha preceduto la presentazione del progetto europeo SESAME, di questa mattina. Come si possono dunque prevenire ed evitare i black-out? La risposta sta nelle infrastrutture per l'energia elettrica e la loro messa in sicurezza. Il progetto europeo SESAME (Securing the European Electricity Supply Against Malicious and accidental thrEats), coordinato dal prof. Ettore Bompard del Politecnico di Torino, un progetto da 4 milioni di Euro co-finanziato dalla Commissione Europea, avrà proprio il compito di sviluppare sistemi per proteggere reti e impianti di energia europei dai pericoli tradizionali ed emergenti. Il consorzio di SESAME  riunisce i più illustri esperti in campo scientifico e industriale di rete elettrica, di economia, di sicurezza, di politica tecnologica e normativa. SESAME partirà con una sorta di check-up dell’intera rete europea per accertare la vulnerabilità degli impianti e lo stato di sicurezza della rete. Dovrà individuare gli interventi da attivare e determinare  le possibili misure di prevenzione delle interruzioni e l'accelerazione del ripristino automatico, con un’attenta analisi costi/benefici nel contesto del mercato elettrico europeo. Si occuperà inoltre di stimare il danno / impatto di guasti di rete reali, anche attraverso interviste ai cittadini europei in 27 stati membri,  e sviluppando simulazioni precise ed analisi di scenario sulla rete europea. L’obiettivo è quello di fornire ai decisori politici uno strumento all’avanguardia per le politiche di sicurezza dell’Unione Europea nel settore elettrico, basato su un’attenta analisi costi-benefici.
 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

20
aprile
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login