home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
POLITICA LOCALE Precedente  Successivo
 
07/07/2011Comune di Fossano
 
 
REGOLAMENTO RITIRO INGOMBRANTI
 
 
A seguito di alcune incomprensioni  tra gli utenti del servizio di ritiro ingombranti a domicilio e gli operatori della ditta Aimeri incaricata del servizio, il consorzio Servizi Ecologia Ambiente ha pensato di fissare in modo netto le modalità di utilizzo di questo utilissimo servizio, stilando un regolamento che recita:


  •  il servizio di ritiro gratuito a domicilio degli ingombranti è rivolto esclusivamente alle utenze domestiche;



  •  possono essere prenotati ritiri per massimo 5 colli (pezzi o contenitori di rifiuti omogenei): in ogni caso non   potranno essere effettuati ritiri che impegnino più di un carico completo di pianale con sponda idraulica;



  •  il servizio è rivolto esclusivamente ai rifiuti ingombranti e durevoli come definito all’art. 3 comma 1 punti 12   e 13 Capitolato Speciale d’Appalto: a. per rifiuti ingombranti si intendono i beni di consumo durevoli, di   arredamento, e/o di uso comune, derivanti dalla loro sostituzione e/o rinnovo (p.e. materassi, mobili), i   materiali ferrosi ingombranti di uso domestico, i mobili ed il legname; b. per beni durevoli si intendono distintamente: lavatrici, lavastoviglie, frigoriferi, surgelatori,   condizionatori d’aria, monitor TV e PC (R.A.E.E.);



  •  i vegetali ed i pneumatici sono comunque esclusi dal servizio;



  •  ciascun utente, all’atto della prenotazione, deve dichiarare il numero di pezzi che vuole conferire: all’atto del   ritiro potranno essere ritirati SOLO i pezzi dichiarati, tolleranza minima in caso di palese differenza tra   quanto prenotato e quanto esposto;



  •  il ritiro del materiale deve essere effettuato sul suolo pubblico, si può accedere alle proprietà private solo se   l’esposizione è impossibile sul suolo pubblico: in tal caso gli operatori non possono comunque accedere zone   “chiuse” come cantine, depositi, disimpegni, ecc.



  •  le limitazioni di cui al punto precedente decadono nel caso previsto dall’art. 27 comma 9 del Capitolato Speciale   d’Appalto: “In caso di richieste da parte di persone anziane (oltre 65 anni di età) o disabili, dovrà essere   previsto il recupero in luogo più comodo ed accessibile per l’utenza (direttamente nell’abitazione qualora ciò   fosse possibile).”


per ulteriori informazioni in merito consultare il portale del Consorzio S.E.A. (http://www.consorziosea.it ) o telefonare al Servizio Ecologia e Tutela Ambientale del Comune di Fossano 0172.699608
 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

13
agosto
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login