home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
CRONACA E ATTUALITÀ
POLITICA LOCALE
SCUOLA
Precedente  Successivo
 
21/10/2009Comune di Vogogna
 
L'Ufficio Scolastico Regionale del Ministero ha trovato una soluzione grazie all'Amministrazione Comunale
 
SCUOLA DI VOGOGNA: AUMENTATO L'ORGANICO, RISOLTO IL PROBLEMA PLURICLASSE
 
 


Ha trovato una soluzione il problema della pluriclasse di Vogogna, già oggetto nei giorni scorsi di una presa di posizione dell’amministrazione comunale: l’Ufficio Scolastico Regionale del Ministero della Pubblica Istruzione, infatti, ha disposto l’integrazione dell’organico di fatto con una insegnante aggiuntiva, che ha preso servizio presso l’Istituto Comprensivo “Dalla  Chiesa” di Vogogna in data 15 ottobre.

La nuova risorsa aggiuntiva è stata valutata positivamente dal dirigente scolastico, e verrà impiegata in parti uguali sui plessi della scuola primaria di Vogogna e di Beura Cardezza.

Contemporaneamente, l’istituto scolastico vogognese è stato assegnatario di fondi della Regione Piemonte, tramite la Comunità Montana Valle Ossola, sulla legge regionale 16/99 articolo 48 per il sostegno delle situazioni di pluriclassi conseguenti alle scelte di razionalizzazione. Con tali fondi si attiveranno quasi 100 ore aggiuntive nell’anno scolastico integrative sulle classi seconda e terza della scuola primaria vogognese.

Sulla base di questa duplice integrazione, le due classi torneranno di fatto autonome, con periodi di congiunzione in pluriclasse limitati esclusivamente ad una materia, e  la scuola primaria non correrà il rischio di una diminuzione dell’offerta formativa grazie al reintegro di organico che assicurerà la permanenza del servizio anche nell’eventualità  di assenza di un’insegnante.

Come si ricorderà, del caso si era interessato il Consiglio Comunale di Vogogna che nella seduta del 22 settembre scorso aveva votato –a maggioranza- un ordine del giorno nel quale si chiedeva alle autorità scolastiche di risolvere la problematica, e il sindaco di Vogogna –dopo un’assemblea con i genitori- si era rivolto formalmente agli Uffici Scolastici Provinciale  e Regionale e al Prefetto sottolineando le incongruenze che avevano portato all’istituzione della pluriclasse.

Le novità positive per la scuola vogognese non si fermano qui. L’istituto scolastico vogognese, infatti, ha ricevuto infatti in questi giorni due lavagne interattive multimediali in virtù dell’adesione al piano operativo per la scuola digitale lanciato dal Ministero dell’Istruzione.

Evidentemente –commenta il sindaco di Vogogna, Enrico Borghi- avevamo le nostre ragioni quando abbiamo sostenuto in diverse sedi le incongruenze che hanno portato all’istituzione della pluriclasse vogognese, e ora questo provvedimento di integrazione di organico rende giustizia alle famiglie e agli alunni del nostro paese che potranno continuare ad avere un’offerta formativa in linea con le loro aspettative e con i loro diritti, che nella circostanza siamo lieti di aver difeso con un esito positivo”.

Vogogna, 20 ottobre 2009

 


ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

05
agosto
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login