home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
POLITICA LOCALE Precedente  Successivo
 
09/06/2011Forza Nuova Piemonte
 
 
ESPROPRIATO DALLE MULTINAZIONALI
 
Comunicato congiunto di Forza Nuova su Acqua Pubblica e Referendum
 
La notte tra l’8 e il 9 giugno, tutte le sezioni di Forza Nuova hanno effettuato un’azione congiunta su tutto il territorio nazionale, volta a sensibilizzare gli Italiani sul problema della privatizzazione dell’acqua. Decine di fontane sono state “Espropriate” a simboleggiare ciò che avverrebbe se al prossimo referendum non si raggiungesse il quorum.
Nei tentativi di privatizzazione dell’acqua già in atto in Italia, come quello di Aprilia gestito dalla francese Veolia, i prezzi sono lievitati del 300% in pochi mesi e i servizi sono addirittura peggiori della precedente gestione. L’acqua, in quanto bene naturale e primario, non può essere gestita da enti speculativi, che mirerebbero solo al profitto e non al benessere dei cittadini.
Forza Nuova invita gli Italiani a votare 4 SI al referendum.
Due SI che permetterebbero di far restare pubblica la gestione delle reti idriche. Un SI al quesito sul nucleare, tecnologia obsoleta e pericolosa, che già si sta dismettendo nel resto d’Europa, ed un Si al quesito sul legittimo impedimento, per non permettere a chi governa di poter delinquere liberamente.
Forza Nuova ritiene che gli unici interessati a boicottare questo referendum siano coloro che hanno voluto le leggi truffa che ora il popolo ha il potere di abrogare, ossia mafiosi, politicanti corrotti, multinazionali e banchieri.
Le proposte di Forza Nuova sono tanto semplici quanto concrete:
-L’acqua e l’energia devono essere gestite da un ente pubblico che ne assicuri il prezzo stabile e la gratuità ai cittadini bisognosi;
-Stipulazione di un piano di ricerca e sviluppo delle energie rinnovabili, sotto stretto controllo dello stato che deve impedire ogni tipo di infiltrazione mercantilistica o mafiosa;
-Visti inoltre gli infiniti casi di corruzione e collusione che vedono protagonisti politici italiani, riteniamo sia giusto, a tutela del cittadino, che i governanti possano essere processati regolarmente.
 

Allegato 1
Allegato 2

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

05
ottobre
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login