home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
CRONACA E ATTUALITÀ Precedente  Successivo
 
07/06/2011Legione Carabinieri "Piemonte e Valle d'Aosta" - Compagnia di Alba
 
 
CONTROLLI CC CORTEMILIA CONTRO "LAVORO NERO" E VERIFICHE SUL RISPETTO NORME SICUREZZA LUOGHI DI LAVORO
 
6 DENUNCE PER ASSUNZIONE IRREGOLARE MANODOPERA STRANIERA E MANCATO RISPETTO REGOLE ANTINFORTUNISTICHE
 
Nei giorni scorsi i Carabinieri della Compagnia di ALBA hanno eseguito una serie di controlli mirati in cantieri edili della zona per contrastare eventuali forme di “lavoro nero” o sfruttamento illegale di manodopera straniera e verificare, nel contempo, il rispetto delle regole antinfortunistica e di prevenzione sugli infortuni.

Sono stati controllati diversi cantieri edili per la costruzione o la ristrutturazione di edifici, opere pubbliche e strade, senza riscontrare infrazioni di alcun tipo in materia di sicurezza ed è stata vagliata la posizione di numerosi operai e manovali tutti risultati regolarmente assunti, ad eccezione di un cantiere edile sito a CORTEMILIA dove sono emerse diverse violazioni di carattere penale.

I Carabinieri della Stazione di CORTEMILIA, nell’ambito dei servizi pianificati, hanno proceduto al controllo di un cantiere dove era in corso la ristrutturazione di un casolare ed annesso capannone per il ricovero di animali ed attrezzi agricoli. La proprietaria dell’immobile, una imprenditrice agricola 40enne che abita in paese e committente dei lavori, è stata denunciata per il reato di assunzione irregolare di manodopera straniera in quanto aveva alle proprie dipendenze un macedone ed un nordafricano entrambi irregolari, privi del permesso di soggiorno e senza alcun contratto di lavoro. Anche i due stranieri sono stati denunciati per reati in violazione della legge sull’immigrazione ed accompagnati poi in Questura a CUNEO perché clandestini. Durante l’ispezione del cantiere i Carabinieri hanno accertato inoltre alcune violazioni alle norme sulla sicurezza dei luoghi di lavoro quali: ponteggi non a norma ed insicuri, operai che non indossavano l’abbigliamento di sicurezza (casco, cinture di ritenzione, scarpe antinfortunistiche, carichi sospesi non messi in sicurezza, etc.). E’ quindi scattata la denuncia per violazione alle norme di sicurezza sui luoghi di lavoro a carico di altre 4 persone, un geometra responsabile della sicurezza ed altri tre dipendenti alla Procura della Repubblica di ALBA.

I militari hanno anche inviato una dettagliata relazione sull’esito delle verifiche eseguite alla Direzione Provinciale del Lavoro di CUNEO ed all’A.S.L. CN/2 di ALBA, organi competenti per le violazioni in materia di sicurezza.
 


ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

23
giugno
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login