home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
CRONACA E ATTUALITÀ Precedente  Successivo
 
31/05/2011Comune di Boves
 
 
SESSANTA ANNI DI GRUPPO ALPINO BOVESANO
 
 
Il Gruppo Alpini bovesano, con oltre duecentocinquanta iscritti, ha festeggiato i suoi sessanta anni di vita a fine maggio, con convivio domenica 29 , nei locali della ex Filanda Favole (parte nuova, al suo primo utilizzo, che si è visto funzionale, dopo anni di lavoro), con duecento coperti. Oltre al Presidente di sezione, Antonio Franza, erano presenti rappresentanze di vari
gruppo provinciali, regionali, tipo Santena, liguri (di Vobbia, Genova) e lombardi (varesotti di Olgiate Olona), i tenenti colonnelli Giovanni Pezzo ed Enrico Ciucci, il Vicepresidente della Cassa Rurale Michelino Baudino, il
Sindaco-socio Mario Giuliano ed il suo vice Maurizio Paoletti.

Si è partiti con colazione offerta in Piazza Caduti e corteo a tutti i Sacrari accompagnato dalla “Banda musicale Silvio Pellico”, da gruppo in divisa storica (“Alpini del doi”, del “Secondo”, nella tenuta della “Campagna di Russia” del 1942-1943), da mulo con basto, a automezzo con soci fondatori ed anziani (Andrea Macario, classe 1923 in gran forma, Giuseppe Tecco, settantacinquenne, Giovanni Servetto, ottantenne, Giuseppe, Beppe, Soria, uno dei “fondatori”).

Si reso omaggio al Monumento in Corso Trieste, dove si è tenuto “alzabandiera” e discorsi delle autorità (il capogruppo Sergio Rinero ha ringraziato i soci militari del passato e di adesso, il sindaco, Mario Giuliano, socio, ha ricordato il valore dell’impegno del volontariato alpino, il rappresentante della Amministrazione provinciale Beppe Lauria ha citato il recente recupero in Francia, dopo ricerche condotte dallo storico bovesano Mario Martini, di cinque salme di “Penne Nere”, invitando a cantare tutti, sempre, l’Inno di Mameli).

Dopo la posa delle corone ai Sacrari di Piazza Italia, Messa in Parrocchiale, con canti adeguati (“Signore delle cime”) e “Preghiera dell’Alpino” (letta da Giancarlo Quaglia, accompagnata dalla armonica a bocca del generale Franco Cussino, classe 1928). Drappello ha portato fiori, durante la funzione, alle lapidi di Castellar e San Giacomo.

Nella serata precedente, 28, vi era stata esibizione in gremita Casa don Bernardi (ingresso libero) delle corali “La Reis” di San Damiano Macra e “Alpina Valle Maira” di Busca, una vera gara, applauditissima, di bravura. In tal circostanza, i bovesani, che non avevano disertato per seguire la finale calcistica della massima competizione europea per club, sono stati messi al corrente che in città esiste “fanfara alpina” (i cui elementi ci paiono, all’ incirca, presi dai ranghi della Banda Musicale “Silvio Pellico”).
 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

27
giugno
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login