home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
CRONACA E ATTUALITÀ Precedente  Successivo
 
23/05/2011Legione Carabinieri "Piemonte e Valle d'Aosta" - Compagnia di Alba
 
 
IN MANETTE PUSHER INSOSPETTABILE ARRESTATO DA CC ALBA CON MARKET DELLA DROGA IN AUTO ED A CASA
 
61 GRAMMI DI COCAINA PURA, 40 GRAMMI DI MARIJUANA, DOSI DI HASCISH, 2 BILANCINI ELETTRONICI E MATERIALE PER PREPARARE LE DOSI
 
 E’ finito in carcere l’altra sera con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 20enne operaio insospettabile di ALBA arrestato dai Carabinieri della Stazione di CORNELIANO D’ALBA sorpreso con un vero e proprio market della droga.
      
I militari, che da qualche tempo tenevano sotto osservazione il giovane albese per i suoi ripetuti contatti con assuntori di COCAINA e consumatori di altre droghe, lo hanno bloccato lungo la SS. 29 TORINO-ALBA mentre, in arrivo probabilmente da TORINO, era fermo nei pressi della sua auto in compagnia di altri pregiudicati locali.
      
Lui, incensurato e con una regolare attività lavorativa, si sentiva evidentemente al di sopra di ogni sospetto e non immaginava che i Carabinieri lo tenessero d’occhio ed avevano intenzione di perquisirlo. Infatti, durante la perquisizione sulla sua persona, estesa poi all’auto ed a casa i militari hanno rinvenuto e sequestrato un notevole e variegato quantitativo di sostanze stupefacenti che una volta immessi sul mercato gli avrebbero fruttato circa 2mila euro:
-    61 grammi di COCAINA, in parte confezionata con plastica termo riscaldata e pronta per essere spacciata ed in parte ancora pietrificata allo stato puro;
-    40 grammi di MARJIUANA;
-    qualche dose di HASCISH;
-    due bilancini elettronici di precisione e tutto l’occorrente per confezionare e preparare le dosi di droga da spacciare.
         Anche addosso ai pregiudicati che stavano parlando con l’operaio insospettabile i Carabinieri hanno trovato altre dosi di HASCISH detenute per uso personale e, per questo motivo, due sono stati segnalati alla Prefettura di CUNEO come assuntori di droga e rischiano la sospensione della patente di guida sino a tre mesi. 
        
L’arrestato è stato quindi accompagnato nel carcere di ALBA su disposizione del Pubblico Ministero Dott.ssa Donatella MASIA, la sua auto è stata sottoposta a sequestro ma le indagini dei Carabinieri di ALBA sul suo conto proseguono con l’obiettivo di ricostruire la rete di spaccio, in particolare quello della COCAINA, che il giovane aveva messo in piedi sfruttando le frequentazioni di locali e conoscenza di persone, anche insospettabili ed al di fuori del giro dei tossicodipendenti noti, comunque dedite al consumo della cosiddetta “polvere bianca”.
 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

15
luglio
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login