home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
CRONACA E ATTUALITÀ
SPORT - CICLISMO
Precedente  Successivo
 
04/05/2011Comune di Novi Ligure
 
 
INIZIATIVA SOSTENUTA DA “FONDRIEST FOR CHILDREN”
 
“Dalla Val di Non a Rabat”, una tappa a Novi Ligure
 
Un viaggio in bicicletta di 3 mila chilometri, dalla Val di Non a Rabat, capitale del Marocco. Questa è l’impresa che stanno compiendo due giovani cicloamatori, Marco Tracogna, 28 anni milanese, e Mouad Boufrihi, 24 anni di origine marocchina ma residente in Val di Non, la terra di Maurizio Fondriest che con la sua associazione (Fondriest for children), sta sostenendo l’iniziativa insieme ad altri sponsor.
Tra le varie tappe del loro percorso, è stata inserita anche Novi Ligure, la città dei Campionissimi Fausto Coppi e Costante Girardengo, che i due hanno raggiunto ieri pomeriggio provenienti da Milano. Questa mattina, prima di partire alla volta di Savona, hanno visitato il Museo dei Campionissimi e hanno donato alla struttura museale novese una maglietta di Fondriest autografata dal campione trentino.
«L'idea del viaggio lento, della fatica, il senso di avventura – dicono i protagonisti - sono state lo spunto che ci ha portato a pensare questo viaggio. Non abbiamo la pretesa di stabilire nessun record, ma solo percorrere tanta strada in modo silenzioso e lento, rispettando l’ambiente e i luoghi attraversati, gustare a pieno emozioni, gioia e fatica che ogni singolo giorno ti regala. Entrambi desideriamo fortemente questa lunga pedalata chi per capire se stesso, chi per andare ad abbracciare i propri cari nella terra natale e molto altro».
Marco e Mouad pedalano in sella a mountain bike con agganciati dei carrellini per trasportare l’attrezzatura necessaria al viaggio, dai generi di prima necessità ad un piccolo pannello solare che serve a ricaricare i cellulari ed un computer portatile. La cronaca quotidiana dell’impresa, infatti, si può leggere sul loro blog all’indirizzo www.valdinondestinazionerabat.com

Il Museo dei Campionissimi, inoltre, ha messo a disposizione delle città di tappa del Giro d’Italia 2011 vario materiale (biciclette, foto e pannelli) per l’allestimento di mostre tematiche. Le esposizioni riguardano Alba e Parma, città di partenza e arrivo della seconda frazione, e Torino.
Ad Alba, fino all’8 maggio, si può visitare “Bici in mostra”, una ricca selezione di cimeli e pezzi unici. A Parma saranno concessi in prestito i pannelli della mostra “Dedicato a Coppi”.
A Torino, fino al 14 maggio, è allestita la mostra “Torino città del ciclismo-Pedalate sportive dal 1876 ad oggi”, ideata dalla Provincia di Torino nella sua storica sede di Palazzo Dal Pozzo della Cisterna, con la collaborazione di Beppe Conti, del Museo dei Campionissimi di Novi Ligure e di alcuni privati (Irene Camusso, Leopoldo Nigra e Luciano Berruti), che hanno messo a disposizione biciclette e altri preziosi oggetti delle loro collezioni.
 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

10
agosto
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login