home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
BACHECA P.A.
POLITICA LOCALE
SCUOLA
Precedente  Successivo
 
15/09/2009Comune di Vogogna
 
 
AL VIA L'ANNO SCOLASTICO A VOGOGNA CON NOVITA' E INTERVENTI
 
 
L'anno scolastico si è aperto anche a Vogogna, con una serie di novità e con parecchi interventi messi in campo dall'amministrazione comunale a sostegno delle infrastrutture e dei servizi scolastici.
Del tema se n'è discusso ieri, lunedi 14 settembre, durante una affollata assemblea promossa dall'amministrazione comunale di Vogogna con tutti i genitori e le famiglie dei 163 alunni vogognesi (51 per la scuola dell'infanzia, 62 per le primarie e 50 per le medie) alla presenza del sindaco, Enrico Borghi, dell'assessore alla pubblica istruzione Maria Teresa De Regibus e del dirigente scolastico prof. Gianfranco Rainelli.
L'assemblea è stata l'occasione per precisare come l'amministrazione comunale ritenga non lineare e con profili di illegittimità il percorso che ha portato le autorità scolastiche ad istituire la pluriclasse che unisce la seconda e la terza classe delle scuole primarie, e rispetto alla quale è stato citato il carteggio intercorso tra il Comune di Vogogna e gli Uffici Scolastici provinciale e regionale.
“Non desisteremo dall'azione affinchè vengano ripristinate le situazioni previste dalla normativa attuale –ha precisato il sindaco- in quanto il numero di diciassette bambini sul quale si è proceduto all'istituzione della pluriclasse è il palese contrasto con il D.P.R n° 81 del 20 marzo 2009, e le autorità scolastiche hanno attribuito l'organico di fatto in maniera insufficiente rispetto alle esigenze della scuola e delle famiglie, incidendo in tal modo sull'offerta formativa”. Della vicenda verrà investito prossimamente il consiglio comunale, ed è già stata inviata una lettera al Prefetto.
Per quanto riguarda gli interventi sul plesso scolastico, nel corso dell'estate si è provveduto:
· alla tinteggiatura della scuola dell'infanzia e all'acquisto di arredi (brandine, tavoli, pache, sedie, salottino per lettura) per un importo di € 2.000
· alla realizzazione di un'area esterna esclusiva per la scuola primaria (ex elementare)
· al rifacimento del tratto fognario antistante alla palestra comunale e al servizio dell'istituto scolastico
· al rinnovo della convenzione con l'istituto per l'accompagnatore sullo scuolabus per la scuola dell'infanzia per un importo di € 2.500

Sono stati inoltre annunciati alcuni lavori che si realizzeranno nel corso delle prossime settimane quali l'intervento sulla centrale termica per migliorare il funzionamento del riscaldamento della scuola e della palestra, la sostituzione di alcuni serramenti e l'asfaltatura del piazzale antistante la palestra comunale, opere già in fase di appalto per un importo complessivo di 73.000 €.
E' stato inoltre richiesto un preventivo per la posa di un sistema d'allarme.
Novità anche sul versante del servizio scolastico. Anzitutto, nonostante l'avvenuto adeguamento Istat con la ditta appaltatrice del servizio mensa, l'amministrazione comunale ha deciso di farsi carico direttamente dell'aggravio di spesa, pertanto alle famiglie non sarà trasferito nessun maggior onere e le tariffe del servizio mensa rimangono inalterate: 4,60 € a pasto per la scuola materna e 4,80 € per primarie e medie. Sulla mensa si provvederà anche a istituire la nuova commissione composta da rappresentanti dei genitori e del consiglio di istituto per il monitoraggio del servizio.
Invariato anche il costo del servizio di scuolabus, che si svolgerà con due corse a seguito dell'elevato numero degli iscritti.
L'assemblea è stata l'occasione per puntualizzare alcuni aspetti con i genitori legati al servizio mensa e alla possibilità di pre-accoglienza dei bambini, e più in generale “una modalità –ha concluso il sindaco- con la quale avviare un percorso di confronto costante con genitori, insegnanti e dirigente scolastico al fine di risolvere sul campo e tempestivamente ogni problematica che viene a crearsi avendo come obiettivo il mantenimento e il miglioramento della qualità formativa e scolastica del nostro paese”.
 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

05
agosto
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login