home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
ARTE E CULTURA - CONFERENZE Precedente  Successivo
 
30/03/2011Città di Cuneo
 
 
DUE CONVERSAZIONI A CURA DI GIOVANNI CERUTTI PER CELEBRARE I 150 ANNI DELL'UNITÀ D'ITALIA
 
 
All’interno delle iniziative per celebrare i 150 anni dell’Unità d’Italia presentiamo 2 iniziative curate dal Prof. Giovanni Cerutti. Le conversazioni, ad ingresso libero, si svolgeranno nel Museo Casa Galimberti (in via Ponza di San Martino angolo Piazza Galimberti) a partire dalle ore 18.
Per maggiori informazioni: Museo Casa Galimberti tel. 0171.693.344

Venerdì 8 aprile, ore 18
 
Il Risorgimento visto da Cuneo e dal Piemonte.
Il contributo dei cuneesi all’indipendenza e all’Unità d’Italia.

In questa prima conversazione saranno brevemente presentati i principali avvenimenti e alcuni personaggi cuneesi che dalla Restaurazione del 1814 e fino alla proclamazione dell'Unità d'Italia (17 marzo 1861) hanno dato un particolare contributo al Risorgimento: Giuseppe Barbaroux, Santorre di Santarosa, Silvio Pellico, i fratelli Menardi, il bovesano Tommaso Beraudo, lo Statuto di Carlo Alberto e l'emancipazione degli Ebrei, il pittore Gaetano Borgo Caratti e il conte Ercole Oldofredi Tadini esuli a Cuneo; Mazzini a Cuneo nel  1855, Edmondo De Amicis e il 1° Reggimento dei Bersaglieri, l'arrivo della ferrovia a Cuneo ("indenne l'erario civico e provinciale"), le poesie in piemontese sulla visita di Vittorio Emanuele II a Cuneo.

Venerdì 15 aprile, ore 18 :

Garibaldi e i garibaldini a Cuneo.

I Cacciatori delle Alpi, i fratelli Ramorino, Angela Aschieri ”la Pasqualina”, Garibaldi cittadino onorario di Cuneo.

La seconda conversazione verterà soprattutto sulla nascita a Cuneo, nella primavera del 1859, del 1° Reggimento Cacciatori delle Alpi e sulla visita a Cuneo di Garibaldi, su Angela Aschieri vedova Ramorino e i figli Paolo e Giuseppe, attraverso la lettura dei documenti dell'epoca, le cronache pubblicate sul quotidiano cuneese "La Sentinella delle Alpi" e i ricordi scritti da Garibaldi e da Edmondo de Amicis. Altri argomenti della conversazione saranno il rapporto tra Garibaldi e la Società Artisti e Operai di Cuneo e tra Garibaldi e il Comune, con particolare riferimento alla memorabile seduta del Consiglio Comunale del 20 dicembre 1860.
 


ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

23
gennaio
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login