home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
ECONOMIA E LAVORO
SCUOLA
ARTE E CULTURA - CONFERENZE
Precedente  Successivo
 
28/03/2011Università di Torino
 
 
IL CASO FIAT: QUALE VIA NEL GOVERNO DELLE RELAZIONI DI LAVORO?
 
 
Lunedì 4 aprile 2011, alle ore 13.30, presso la Sala Lauree della Facoltà di Scienze Politiche (via Verdi, 25 – Torino), avrà luogo un seminario sul tema “Il caso Fiat:
quale via nel governo delle relazioni di lavoro?”, promosso dal Dipartimento di Scienze Sociali dell’Università di Torino.

Nel programma sono previsti tra gli altri gli interventi
di: Aldo Enrietti (Dipartimento di Economia – Università di Torino); Angelo Pichierri (Dipartimento di Scienze Sociali – Università di Torino); Valentina Pacetti (Università di Milano Bicocca); Paolo Fergola (Dipartimento di Scienze Giuridiche – Università di Torino); Roberto Costamagna (Master in Organizzazione e Sviluppo delle Risorse Umane – Università di Torino); Ettore Gliozzi (Dipartimento di Scienze Giuridiche – Università di Torino); Gian Carlo Cerruti (Dipartimento di Scienze Sociali – Università di Torino); Vittorio Rieser (Sociologo del Lavoro); Stefano Musso (Dipartimento di Storia – Università di Torino); Elia Bosco (Dipartimento di Scienze Sociali – Università di Torino) e Toni Ferigo (Paralleli – Torino).
A moderare  saranno la prof.ssa Adriana Luciano (Dipartimento di Scienze Sociali – Università di Torino) e il prof. Massimo Follis (Dipartimento di Scienze Sociali – Università di Torino). Sono previsti momenti di dibattito.

Le vicende della Fiat hanno sollevato molteplici interrogativi sia sul futuro della  presenza in Italia del più grande gruppo industriale nazionale che sulle possibili evoluzioni  del nostro sistema di relazioni industriali. Il seminario intende discutere, attraverso un’analisi interdisciplinare, diversi aspetti della recente  “questione  Fiat”.
Innanzi tutto, si tratta di valutare l’adeguatezza delle strategie competitive della casa automobilistica nel quadro della competizione globale. Sono realistici gli obiettivi produttivi tracciati nel piano Fiat  2010-2014?
E a quali condizioni? Un global player come Fiat opera su uno scenario mondiale, tuttavia mantiene un importante ancoraggio economico-sociale con il territorio e le sue risorse, con il tessuto produttivo locale e le sue competenze (filiere di fornitori, centri di ricerca, sistema universitario). Quali sono i fattori territoriali che possono o potrebbero  rafforzare il legame tra la Fiat e il contesto torinese? Quali effetti  produrrebbe a livello locale un eventuale spostamento della direzione dell’azienda fuori dall’Italia?
I contrastati accordi sindacali  di Pomigliano e di Mirafiori sembrano rimettere in discussione il rapporto tra contratto nazionale di lavoro e contrattazione decentrata, una consolidata concezione dell’esercizio del diritto di sciopero, il modo con cui sono state tradizionalmente considerate le cessioni del ramo d’azienda e le connesse tutele sindacali, il sistema delle rappresentanze sindacali, così come stabilito nell’accordo interconfederale del luglio 1993. Si tratta di cambiamenti che rappresentano un’eccezione nel panorama delle relazioni industriali italiano oppure aprono la strada ad un rottura di continuità del  sistema contrattuale e rappresentativo?
La modernizzazione organizzativa e tecnologica delle imprese sembra avere successo quando si accompagna all’adozione di nuove e avanzate pratiche di lavoro, ad un maggiore coinvolgimento dei lavoratori nei processi decisionali aziendali, ad un miglioramento del loro benessere. Il modello produttivo postfordista del world class manufacturing, perseguito dalla Fiat, introduce adeguati elementi di innovazione nel governo delle relazioni di lavoro? Infine, il seminario vuole fornire un sintetico panorama delle principali caratteristiche e tendenze evolutive del sistema di relazioni industriale tedesco e di quello statunitense, al fine di collocare in una prospettiva comparativa internazionale l’analisi dei problemi suscitati dal “caso Fiat”.


Per informazioni:
Dipartimento di Scienze Sociali - dss@unito.it tel. 011 6702606
 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

27
giugno
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login