home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
BACHECA P.A.
AMBIENTE
Precedente  Successivo
 
15/07/2009Città di Rivalta di Torino
 
 
FINANZIATO DALLA REGIONE PIEMONTE IL PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE DI UNA PISTA CICLABILE CHE COLLEGHERÀ I COMUNI DI BRUINO E RIVALTA DI TORINO
 
 
Nei giorni scorsi la Regione Piemonte ha approvato la richiesta di contributo, presentata dall'Ente di Gestione del Parco del Po – tratto Torinese –, per la realizzazione di una pista ciclabile che collegherà i comuni di Bruino e Rivalta di Torino.
Questo progetto beneficerà quindi di un finanziamento di 460mila euro nell'ambito dei contributi erogati ai sensi della legge regionale 33/90 promulgata per incentivare la realizzazione di piste ciclabili sul territorio regionale.
Questo intervento, denominato "Ciclostrada della Bassa Val Sangone, tratto Rivalta-Bruino", si inserisce in un progetto più ampio che prevede la realizzazione di una rete di piste e percorsi ciclabili tesa a favorire lo sviluppo del cicloturismo, ad acquisire nuove fasce di utenza per la modalità ciclistica nella mobilità locale, e a restituire competitività all'uso quotidiano della bicicletta in condizioni di sicurezza. L'itinerario ciclabile nel suo complesso completa il collegamento fra Beinasco e Bruino ed è tutto contenuto nei confini del Parco Fluviale del Po. Il primo tronco della pista ciclabile è stato realizzato nel 2006 e riguarda un tratto di 6 km tra Beinasco e Rivalta, che si snoda lungo la sponda destra del Sangone fino a giungere in corrispondenza della strada comunale Rivalta-Bruino.
Ulteriore pregio di questo nuovo itinerario ciclabile sarà quello di entrare in connessione con la pista che collega Bruino a Piossasco, consentendo di fatto il collegamento con il sistema delle piste ciclabili del pinerolese.

Il progetto è stato redatto dagli Uffici Tecnici della Provincia di Torino e ha le seguenti caratteristiche:
- lunghezza del tratto: 2100 metri;
- larghezza totale della pista: 4 metri, di cui 2,5 previsti per la circolazione delle biciclette e 1,5 per la circolazione dei pedoni;
- cronoprogramma: entro 120 giorni, redazione del progetto definitivo; entro 435 giorni, inizio del cantiere; entro 780 giorni, collaudo finale dell'opera.

“Con questo intervento – spiega l'assessore regionale ai Trasporti, Daniele Borioli – andiamo a completare un percorso ciclabile di circa 9 chilometri che consentirà ai cittadini di godere di una passeggiata protetta all'interno del Parco Fluviale del Po usufruendo di un itinerario piacevole, comodo e sicuro. Un progetto che si inserisce all'interno di una programmazione regionale che ha l'obiettivo valorizzare il territorio attraverso interventi mirati, incentivando una mobilità più sostenibile e pulita. Per questo la Regione Piemonte dagli anni '90 porta avanti un programma di finanziamento annuale che ha permesso di realizzare circa 600 km di piste ciclabili con un investimento di oltre 25 milioni di euro”.

“La Provincia di Torino – aggiunge il neo assessore provinciale all'Ambiente Alberto Avetta – sostiene da anni, con l'appoggio ai diversi Enti, lo sviluppo di una rete di piste ciclabili il più capillare possibile. Inoltre confermo che la Provincia attiverà al meglio la sua struttura tecnica a supporto dei progetti di percorsi ciclabili che saranno finanziati”.
 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

20
luglio
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login