home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
CRONACA E ATTUALITÀ Precedente  Successivo
 
24/03/2011Legione Carabinieri "Piemonte e Valle d'Aosta" - Compagnia di Alba
 
 
LADRA MALDESTRA USA FUORISTRADA RUBATO POI LO ABBANDONA A BOSSOLASCO
 
All'interno sue ricette mediche ed altri effetti personali, individuata e denunciata per ricettazione da CC Alba
 
Dovrà ora rispondere dinanzi al Tribunale di ALBA del reato di ricettazione la 30enne tossicodipendente e con numerosi precedenti penali alle sue spalle per furto abitante ad ALESSANDRIA, individuata e denunciata grazie alle indagini compiute dai Carabinieri della Stazione di BOSSOLASCO (CN).

Nei giorni scorsi i militari hanno rinvenuto abbandonato sul ciglio di una strada di campagna nelle Langhe un fuoristrada MITSUBISCHI PAJERO aperto e senza carburante. Dagli accertamenti compiuti dai Carabinieri è emerso che il mezzo, di proprietà di un impiegato albese, era stato rubato ad ALBA a fine dicembre 2010 mentre era parcheggiato in strada.

All’interno dell’abitacolo del veicolo, che i Carabinieri hanno sottoposto a sequestro per poi essere riconsegnato al legittimo proprietario, vi erano alcuni effetti personali, ricette mediche intestate ad una donna di ALESSANDRIA ed anche alcuni scontrini fiscali rilasciati da supermercati siti nel cuneese ed astigiano tutti di epoca successiva al furto e dei quali il proprietario del mezzo si dichiarava totalmente estraneo.

Essendo evidente che potesse trattarsi di materiale lasciato da chi aveva commesso il furto, o comunque usato illegalmente il veicolo rubato, i Carabinieri di BOSSOLASCO iniziavano le indagini volte ad individuare gli autori del reato.

I militari infatti, esaminando i consistenti elementi in loro possesso, hanno individuato la ladra maldestra che aveva abbandonato il fuoristrada, una volta rimasta senza carburante, lasciando però a bordo i suoi effetti personali. La fretta costerà molto cara alla donna denunciata dai Carabinieri alla Procura della Repubblica di ALBA dal momento che il reato di ricettazione prevede sino a cinque anni di reclusione.             
      
IL COMANDANTE
Cap. Nicola Ricchiuti
 


ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

12
luglio
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login