home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
CRONACA E ATTUALITÀ Precedente  Successivo
 
21/03/2011Provincia Verbano Cusio Ossola
 
 
POLIZIA PROVINCIALE DEL VERBANO CUSIO OSSOLA: I DATI DELL'ATTIVITÀ 2010
 
 
Conferenza stampa nel pomeriggio di oggi – lunedì 21 marzo 2011 – presso la Presidenza della Provincia del Verbano Cusio Ossola per illustrare il consuntivo 2010 dell’attività della Polizia Provinciale.

Il Corpo di Polizia Provinciale del VCO è attualmente composto da 14 operatori di Polizia Locale, di cui due Ufficiali Coordinatori e un Comandante, che svolgono su tutto il territorio provinciale le funzioni di polizia giudiziaria, di pubblica sicurezza e polizia stradale.

“I dati illustrati nella conferenza stampa di oggi – evidenzia il Presidente Massimo Nobili (sua la delega alla Polizia provinciale) – certificano l’intensa attività svolta dal Corpo di Polizia Provinciale che ha affiancato alla storica attività di guardiacaccia anche funzioni ispettive nel settore ambientale. Inoltre, in coordinamento con la Prefettura e le altre forze dell’ordine, ha garantito la propria presenza durante manifestazioni ed eventi di rilievo avvenuti nel nostro territorio. Con la messa a disposizione di una nuova imbarcazione sul Lago Maggiore e con una possibile presenza sul Lago d’Orta, la Polizia Provinciale amplierà sempre di più i suoi servizi, sul fronte della tutela ambientale, integrandosi sempre meglio con le altre forze dell’ordine”.

“Nel corso del 2010 abbiamo accertato direttamente le sanzioni che risultano dal quadro riassuntivo in allegato, ed abbiamo curato anche la gestione del contenzioso amministrativo (ricorsi ai verbali, ordinanze ingiunzione di pagamento ed archiviazione) in tutte le materie di competenza provinciale (pesca, funghi, ambiente etc.), in costante collaborazione con la Prefettura, la Questura e la Polizia di Stato, il Corpo Forestale dello Stato, il Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri, la Guardia di Finanza VCO. Importante – fa sapere il Comandante della Polizia Provinciale del VCO Marco Brondolo – è stato anche l’apporto collaborativi del personale volontario, le Guardie Ecologiche Volontarie, coordinato direttamente dal Corpo e la collaborazione con le altre guardie particolari giurate volontarie (guardie ittiche e venatorie volontarie e guardie dei Comprensori Alpini), in gran parte titolari di decreti di nomina di competenza provinciale” .

La Polizia Provinciale risponde a un servizio di reperibilità 24 ore su 24, che interviene negli orari che vanno oltre quelli di apertura degli uffici provinciali a Verbania-Fondotoce e a Domodossola, per il pronto intervento in casi di emergenza, soprattutto per quanto riguarda il soccorso e recupero di animali selvatici feriti. Un servizio che si attua in collaborazione con un équipe di medici veterinari e il Centro Recupero Fauna Selvatica. Non va poi dimenticato come sia sempre reperibili ai numeri 335-5985400 e 335-598540, in caso di incidente con animale selvatico, quando è indispensabile un verbale stilato sul posto per poter accedere all’apposito fondo di solidarietà.

“Nella materia relativa al prelievo venatorio e tutela della fauna selvatica, che costituisce il nucleo tradizionale delle funzioni di polizia amministrativa proprie del Corpo, la Polizia Provinciale ha accertato violazioni amministrative per oltre 5.000 euro. Nell’ambito di questi accertamenti sono stati sequestrati – prosegue il Comandante Brondolo – 19 capi di fauna selvatica: selvaggina poi venduta all’asta pubblica che si tiene in Provincia una volta all’anno, recuperando risorse economiche dai trasgressori alle norme sul prelievo venatorio.

“Per quanto riguarda la tutela della fauna ittica, nel 2010 sono state accertate 3 violazioni amministrative, per sanzioni pari a 4.700 euro. Nello stesso anno – aggiunge il Comandante della Polizia Provinciale – sono state trasmesse all’Autorità Giudiziaria 8 comunicazioni di reato; di cui 5 con autori identificati. 7 autori individuati di reati sono stati denunciati a piede libero all’autorità giudiziaria. Si tratta di violazioni alle normative sul prelievo venatorio e altri reati connessi, come la detenzione illegale di armi e munizioni, ma non mancano violazioni alla normativa penale in materia di tutela ambientale, come lo scarico di acque reflue industriali non autorizzato o il danneggiamento aggravato di alberi. Oltre alle attività di polizia amministrativa e polizia giudiziaria, il personale del Corpo ha collaborato costantemente nell’esercizio delle funzioni di Protezione Civile,di pertinenza del Presidente della Provincia”.

“Per meglio mettere in evidenza – spiega il dottor Mario Ventrella, dirigente del III settore al quale afferisce il Servizio di Polizia Provinciale – i risultati conseguiti dal Servizio di Polizia Provinciale e valorizzare le molte attività che 24 ore su 24 gli agenti e gli ufficiali svolgono in favore dei cittadini, dallo scorso anno sono stati rivisti i processi interni di verifica e controllo dell’attività che negli ultimi anni è andata ad ampliarsi e vede l’Amministrazione Provinciale sempre più operativa in un campo d’intervento quale la tutela del territorio. Abbiamo dunque fatto ricorso alla metodologia CAF, un sistema di misurazione delle performance mutuato dal mondo aziendale che si basa sulla raccolta uniforme, regolare e accurata delle informazioni, la valutazione delle prestazione a tutti i livelli, il coinvolgimento del personale nelle principali impostazioni del lavoro e nella definizione degli obiettivi che hanno come priorità risultati orientati al miglioramento del servizio reso ai cittadini”.

In allegato i dati delle attività della Polizia Provinciale da maggio a dicembre 2010
 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

05
ottobre
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login