home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
ARTE E CULTURA - CONFERENZE Precedente  Successivo
 
09/03/2011Provincia Verbano Cusio Ossola
 
 
ALLA RICERCA DEI MIGLIORI TALENTI UNDER 35 DEL VERBANO CUSIO OSSOLA CON IL PREMIO CAVALIERATO GIOVANILE
 
 
Valorizzare e sostenere l’affermazione dei talenti giovanili è una delle sfide essenziali per il futuro del nostro Paese ed è il principio ispiratore del Premio Cavalierato Giovanile che, con la conferenza stampa odierna, la Provincia del Verbano Cusio Ossola lancia tra gli under 35 del VCO. I candidati a questo riconoscimento sono giovani del territorio che si siano distinti per merito, entusiasmo e coraggio, in settori quali arte, comunicazione, cultura, imprenditoria, innovazione, musica, ricerca, sociale, spettacolo e sport. Una menzione speciale è riservata agli italiani originari del VCO che risiedano e operino altrove. Sono escluse le ‘autocandidature’: le nomination devono essere avanzate da un ‘promotore’ (senza vincoli anagrafici e di provenienza geografica che può esprimere più di una candidatura) compilando il modulo on-line direttamente sul sito www.cavalieratogiovanile.it. Le candidature possono essere presentate da oggi, mercoledì 9 marzo, fino al prossimo mercoledì 20 aprile.  Verranno vagliate dalla Giuria presieduta dal Presidente della Provincia Massimo Nobili e composta dall’Assessore alle Politiche Giovanili Alberto Preioni, Gianmarco Zaninetta (Presidente dei Giovani Imprenditori del VCO), Beniamino Bonomi (Olimpionico di canoa), Andrea Cappelletto (Direttore del Parco Tecnologico del Lago Maggiore), Caterina Mandarini (Direttore del Centro Servizi Volontariato VCO) e Paolo Crivellaro (Direttore Artistico dell’Associazione ‘Lampi sul Teatro’). La giuria individua, tra i nominati dal pubblico, i più meritevoli per l’assegnazione del premio. La valutazione avviene dopo aver effettuato un’attenta istruttoria sulle caratteristiche qualitative del candidato al fine di verificarne l’effettivo talento. La giuria redige una relazione che evidenzia le motivazioni della scelta.
Ai vincitori il riconoscimento, consistente in un oggetto di valore simbolico e l’iscrizione all’Albo dei Talenti gestito dal Premio, verrà consegnato domenica 1° maggio a Villa Taranto, sede dell’Ufficio Territoriale del Verbano Cusio Ossola, alla presenza del Prefetto Giorgio Zanzi e del Presidente del Consiglio Regionale del Piemonte Valerlo Cattaneo.
I talenti premiati possono andare da un minimo di 1 a un numero imprecisato e non obbligatoriamente uno per ciascun settore evidenziato: può essere che per una categoria ve ne siano diversi e nessuno per un’altra.
Il numero di ‘preferenze’ (si legga candidature attraverso i moduli scaricabili e da inoltrare attraverso il sito del Premio) non è determinante per definire un talento, la cui valutazione avverrà attraverso strumenti oggettivi. Ad esempio per i giovani imprenditori: fatturato, numero di dipendenti, trend di crescita dei ricavi; per i ricercatori numero delle pubblicazioni. “La finalità di questa iniziativa promossa dalla Provincia – spiegano il Presidente Nobili e l’Assessore Preioni – è incoraggiare e gratificare con un pubblico apprezzamento ragazze e ragazzi che hanno trovato la loro strada e stanno raccogliendo risultati nel campo in cui si sono applicati. Dedicare loro un riconoscimento ufficiale, vuol dire per la comunità di cui sono parte o dalla quale provengono, affermare un sentimento di orgoglio nei loro confronti e rappresentarli come un valido esempio, uno stimolo positivo, per coetanei e concittadini di poco più giovani”.
“A partire dal 2006 abbiamo sperimentato questa iniziativa nelle Province di Ancona, Biella, Monza-Brianza, Roma e Salerno – spiega Lucia Giammarinaro, coordinatrice dello staff del Premio patrocinato dall’UPI – e abbiamo verificato come i risultati migliori si hanno quando si riesce a coinvolgere tutto il territorio attraverso le istituzioni culturali, attori economici e sociali, associazionismo locale. Siamo certi che in questo senso un ottimo riscontro si avrà nel VCO. Ognuno di noi ha in testa un ‘ragazzo in gamba’ che può essere d’esempio per gli altri. E’ il momento di fare il suo nome”.
Ufficio Stampa Provincia Verbano Cusio Ossola – C. Pastore tel. 0323-4950.206
 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

05
ottobre
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login