home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
POLITICA LOCALE
AMBIENTE
Precedente  Successivo
 
16/02/2011Comune di Nichelino
 
 
CONTRIBUTI PER L'ADEGUAMENTO DELLE AREE CONDOMINIALI PER LA RACCOLTA DEI RIFIUTI DOMICILIARI
 
 
In arrivo contributi comunali per l’adeguamento delle aree condominiali interne ai fini della collocazione di contenitori domicialiari. La giunta comunale ha approvato le linee guida e i criteri di aggiudicazione. Il Comune stanzia 10mila euro. Il contributo è riconosciuto nella misura massima del 60 per cento della spesa sostenuta e comunque per un importo massimo di mille euro per ciascuna area condominiale. Le richieste verranno soddisfatte secondo l’ordine cronologico di presentazione delle istanze con decorrenza dal 1° aprile 2011 e fino ad esaurimento del budget complessivamente stanziato in bilancio. Le aree soggette ad intervento dovranno essere di pertinenza di edifici ultimati alla data del 31 dicembre 2010. Il termine temporale per la presentazione delle richieste di contributo da parte dei privati interessati è fissato al 31 dicembre 2011. Alle domande, presentate dall’amministratore di condominio o, in mancanza di questi, dal o dai proprietari, dovrà essere allegata idonea documentazione comprovante la spesa effettivamente sostenuta. La creazione di “aree ecologiche” nell’ambito di proprietà private, dal punto di vista strettamente funzionale, non comporta opere complesse, bensì è sufficiente la formazione di un piano idoneo a consentire l’agevole movimentazione dei contenitori e l’apertura di un passaggio verso il pubblico onde consentire lo svuotamento dei contenitori da parte degli addetti alla raccolta. Ragioni di praticità e opportunità suggeriscono che, nei casi in cui sia possibile, le “aree ecologiche” siano ricavate in prossimità di ingressi carrai già esistenti in modo da consentire agli operatori l’utilizzo degli scivoli già predisposti nei marciapiedi, per il trasferimento dei contenitori dall’area al mezzo di raccolta e viceversa. Nei casi in cui non sia possibile utilizzare gli scivoli dei passi carrai esistenti, sarà necessario valutare la possibilità di realizzarne in corrispondenza dei nuovi passaggi, compresa l’eventuale modifica e/o ridefinizione dei posti auto e relativa segnaletica. D’altra parte l’accesso diretto dal suolo pubblico da parte degli operatori addetti alla raccolta rifiuti presenta l’indubbio vantaggio di evitare la collocazione, sia pure temporanea, dei contenitori sulla carreggiata stradale o sui marciapiedi, rappresentante barriera e pericolo per la circolazione veicolare e pedonale. Per informazioni riguardo all’intervento si può telefonare all’ufficio Edilizia al numero 011/6819577. Per informazioni riguardo al contributo si può invece chiamare l’ufficio Ambiente al numero 011/6819519. 
 
L’Ufficio Stampa
G. G.
 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

27
gennaio
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login