home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
BACHECA P.A.
ARTE E CULTURA
Precedente  Successivo
 
27/04/2009Città di Rivalta di Torino
 
 
EUROPA A RIVALTA
 
 
FESTA DELL'EUROPA

Leggendo nelle agende e nei calendari, alla data del 9 maggio, l'indicazione "Festa dell'Unione Europea" viene spontaneo chiedersi cosa sia successo il 9 maggio e in quale anno.
Pochi sanno infatti che il 9 maggio 1950 è nata l'Europa comunitaria, proprio quando lo spettro di una terza guerra mondiale angosciava tutta l'Europa.
Quel giorno a Parigi la stampa era stata convocata per le sei del pomeriggio al Quaid'Orsay, sede del Ministero degli Esteri, per una comunicazione della massima importanza.
Le prime righe della dichiarazione del 9 maggio 1950 redatta da Robert Schuman, Ministro francese degli Affari Esteri, in collaborazione con il suo amico e consigliere, Jean Monnet, danno un'idea dei propositi ambiziosi della stessa: "La pace mondiale non potrebbe essere salvaguardata senza iniziative creative all'altezza dei pericoli che ci minacciano". "Mettendo in comune talune produzioni di base e istituendo una nuova Alta Autorità le cui
decisioni saranno vincolanti per la Francia, la Germania e i paesi che vi aderiranno, saranno realizzate le prime fondamenta concrete di una federazione europea indispensabile alla salvaguardia della pace".
Veniva così proposto di porre in essere una Istituzione europea sovrannazionale cui affidare la gestione delle materie prime che all'epoca erano il presupposto di qualsiasi potenza militare, il carbone e l'acciaio.
Orai paesi chiamati a rinunciare con queste modalità alla sovranità puramente nazionale sul" nerbo" della guerra uscivano da poco da un conflitto spaventoso che aveva seminato innumerevoli rovine, materiali ma soprattutto morali, odi, rancori, pregiudizi.
Per comprendere l'impatto rivoluzionario del gesto basterebbe immaginare oggi un'iniziativa analoga tra Israele e i Palestinesi, tra i Serbi e i Bosniaci, tra popolazioni tutsi e hutu; e all'epoca l'ordine di grandezza era ben maggiore e le ferite più profonde!
Tutto è cominciato il 9 maggio e al vertice tenuto a Milano nel 1985 i capi di Stato e di governo hanno deciso di festeggiare questa data come Giornata dell'Europa che, quest'anno per la prima volta, viene ufficialmente festeggiata anche a Rivalta con una serie di iniziative particolarmente interessanti e studiate per coinvolgere il maggior numero possibile di cittadini (vedi box alato).
Una festa che avrà come “valore aggiunto ”quello di promuovere un'altra importante progetto dell'Unione Europea, che ha proclamato il 2009 “Anno Europeo della Creatività e dell'Innovazione”.


ANCHE A RIVALTA LE PROPOSTE DELL'UNIONE EUROPEA.
Un anno all'insegna delle idee


UNA BANCA DATI CRE-ATTIVA: IMMAGINARE - CREARE - INNOVARE

La creatività e l'innovazione sono competenze chiave per lo sviluppo personale, sociale ed economico…ed è per questo che l'UE ha dedicato a questi temi il 2009. Allora cosa facciamo a Rivalta?
Ognuno di noi ha avuto nella vita un piccolo guizzo di genio che ha risolto un piccolo o grande problema (es. avete mai pensato a stendere gli slip su un bastone tipo scopa appoggiato all'angolo della ringhiera del balcone?).
C'è poi chi, a partire da cose vecchie e rottami, crea un'opera d'arte oppure con materiale di recupero trasforma una cantina in discoteca anni '60.
Se ti riconosci compila il tagliando o manda una mail con gli stessi dati a giovani@comune.rivalta.to.it potrai aiutare qualcun altro a risolvere un problema, esporre le tue opere e aiutarci ad allestire gli spazi della Festa dell'Europa.
Le idee verranno messe a disposizione di tutti e tutte attraverso una bacheca virtuale sul sito www.comune.rivalta.to.it e una bacheca reale in occasione della Festa dell'Europa
Allestimenti, installazioni e opere potranno essere esposte sempre nell'ambito della Festa dell'Europa.
Info Ufficio Giovani – 011.9045584.

2009 ANNO EUROPEO DELLA CREATIVITA' E DELL'INNOVAZIONE

“La creatività e la capacità di innovare sono qualità umane fondamentali. Esse albergano in ognuno di noi e ad esse ricorriamo in numerose situazioni ed occasioni, consapevolmente e non. Con questo anno europeo, vorrei far sì che i cittadini europei comprendano che promuovendo i talenti umani e la capacità umana di innovare, si può dar vita a un'Europa migliore e aiutarla a sviluppare tutto il suo potenziale sia economico che sociale.” Ján Figel commissario europeo Dedicando l'anno a questo tema l'Unione Europea intende promuovere approcci creativi e innovativi in vari campi dell'attività umana per consentire all'UE di rispondere alle sfide che le si prospettano in un mondo globalizzato.
I principali ambiti di intervento sono la diversità culturale, l'ambito pubblico, l'istruzione, la società della conoscenza, lo sviluppo sostenibile o le arti e le industrie creative.
Visita il sito web http://www.create2009.europa.eu/

 

Allegato 1
Vai all'evento

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

20
ottobre
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login