home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
CRONACA E ATTUALITÀ
POLITICA LOCALE
Precedente  Successivo
 
26/01/2011Provincia Verbano Cusio Ossola
 
 
LA CONSULTA DEI PRESIDENTI DEI CONSIGLI PROVINCIALI DEL PIEMONTE RIUNITA A VERBANIA.
 
All'ordine del giorno: uniformità nell'affrontare la sfida del riconoscimento di più competenze e risorse alle Province.
 
Ha preso il via con la riunione di stamani presso la sede della Provincia del Verbano Cusio Ossola la serie di incontri itineranti della Consulta dei Presidenti dei Consigli Provinciali del Piemonte.

“Ho lanciato ai colleghi questa proposta lo scorso dicembre, evidenziando che riunirsi a Verbania ci avrebbe dato la possibilità di un’audizione diretta con il nostro Presidente e Presidente dell’UPP Massimo Nobili, soprattutto per approfondire il discorso sulla richiesta di riconoscimento di maggiore competenze per gli enti provinciali, in particolare per quanto riguarda la programmazione e gestione del ciclo idrico integrato e dei rifiuti” fa sapere il Presidente del Consiglio Provinciale del VCO Rino Porini, affiancato nella riunione odierna dal Vice Giuseppe Sterpone e dal Consigliere, componente dell’Ufficio di Presidenza, Matteo Marcovicchio.

“Il ruolo di questa Consulta è coordinare l’attività degli otto Consigli Provinciali. Con questa iniziativa vogliamo scrollarci di dosso una certa ‘torinocentricità’, che detto da un Torinese ha un senso rafforzativo. Con la riforma federale e delle autonomie locali in atto è chiaro che il centro del nostro confronto sia questo, ma anche se non abbiamo competenze dirette in tema della sanità, riteniamo sia un argomento da affrontare, soprattutto nei suoi risvolti territoriali e socio-sanitari, con la riorganizzazione regionale in fase di discussione” ha dichiarato Sergio Bisacca, Presidente della Consulta e del Consiglio Provinciale di Torino.

“In un momento in cui ciclicamente si parla di abolizione delle Province ritengo sia indispensabile comunicare in modo chiaro e corretto quali sono le funzioni e compiti di questi Enti e quanto davvero incidano con costi bassissimi sui contribuenti. Per la Provincia di Novara si tratta di due euro all’anno. Non siamo certo motivo di spreco a fronte delle mansioni che svolgiamo” ha evidenziato Lavinia Calabrò, Presidente del Consiglio della Provincia di Novara.

Giulio Ambroggio, Vicepresidente del Consiglio della Provincia di Cuneo, dove si terrà la prossima riunione della Consulta, ha ricordato come si stia vivendo un periodo di apprensione perché enti come le Province attendono risposte dall’applicazione della riforma federalista. Ambrogio ha sottolineato come ci sia l’assoluta necessità di trattenere risorse sul territorio che le produce, perché i bilanci provinciali si reggono sempre più su sottilissimi equilibri. “Per farli saltare – ha rimarcato – basta una nevicata in più e non ci si sta con le spese per la pulizia delle strade, che per Cuneo vogliono dire 3.500 chilometri di viabilità provinciale”.

Anche da parte di Giacinto Smacchia, Vicepresidente del Consiglio Provinciale di Alessandria, l’accento sulle difficoltà di far quadrare i conti in un territorio con 190 comuni, molti dei quali di piccole dimensioni e con la necessità di essere costantemente supportati dall’Amministrazione Provinciale, ente territoriale di riferimento.

“Il compito di questa Consulta è soprattutto imprimere un’uniformità di approccio alle problematiche che più ci toccano. Attualmente si concentrano proprio nella ridefinizione e rafforzamento della competenze provinciali” ha ribadito Marco Galvagno, Presidente del Consiglio della Provincia di Asti.

Da Paolo Maggia, Presidente del Consiglio Provincia di Biella, un’apertura di segno contrario, quello di abbandonare posizioni di campanilismo per rivedere insieme attraverso una serie analisi istituzionali le possibilità di un percorso in stretta sinergia tra più Province.

Unica Provincia Piemontese a non essere rappresentata in Consulta, e dunque non presente a Verbania, quella di Vercelli, commissariata dallo scorso inverno e in attesa di un rinnovo amministrativo.

Ufficio Stampa Provincia Verbano Cusio Ossola
Cristina Pastore tel. 0323-4950.206
 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

05
luglio
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login