home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
ARTE E CULTURA - LETTURE Precedente  Successivo
 
18/01/2011Comune di Bra
 
 
SI LEGGE PRIMO LEVI PER DODICI ORE NEL GIORNO DELLA MEMORIA DI BRA
 
Maratona di lettura dalle 9 del mattino sino a sera
 
Articolato e ricco di appuntamenti il calendario di eventi previsto a Bra per il giorno della memoria. Il clou, giovedì 27 gennaio 2011, quando dalle 9 del mattino partirà davanti al palazzo municipale, in piazza Caduti per la libertà, una maratona della lettura che vedrà alternarsi al microfono per dodici ore giovani e meno giovani impegnati a leggere le pagine del capolavoro di Primo Levi, “Se questo è un uomo”. Chiunque potrà essere protagonista, anticipando la partecipazione entro il giorno precedente al numero telefonico 0172.430185, in un momento che vede già oltre centocinquanta ragazzi delle scuole cittadine che hanno confermato la loro presenza.

Al termine, il momento ufficiale di cerimonia, che si svolgerà alla presenza delle massime autorità cittadine, con gli interventi del sindaco Bruna Sibille, di Livio Cella, rappresentante delle associazioni combattentistiche e d'arma cittadine, e di un membro della famiglia Eggner, in rappresentanza della comunità ebraica. Nel corso della serata, che avrà inizio alle ore 21 sempre nella centralissima piazza Caduti per la libertà, il gruppo teatrale dell'istituto “Guala” di Bra proporrà lo spettacolo “Cento”, mentre sulla caratteristica facciata di palazzo civico scorreranno le immagini della multivisione di Roberto Tibaldi. Inoltre, il coro Amblimblé della scuola elementare di Madonna fiori, l'orchestra delle scuole medie e il gruppo musicale di Paola Bertello garantiranno la colonna sonora alla serata.
Nei giorni precedenti, a partire da lunedì 24 a venerdì 28 gennaio, gli studenti delle scolaresche braidesi incontreranno alcuni testimoni del tempo. Nelle sale del centro culturale “Giovanni Arpino” o del cinema Vittoria, ne sono protagonisti l'israeliana Bianca Hessel Shlesing e i signori Salvetti, Dolce, Cella, Fissore, Baldracco e Lenta. I giovani potranno così ascoltare alcuni episodi dalla viva voce di chi ha vissuto sulla propria pelle le atrocità della seconda guerra mondiale, oltre a seguire, su grande schermo, alcune pellicole che racconteranno per immagini alcuni aspetti del conflitto. Negli stessi giorni, da lunedì 24 a domenica 30 gennaio, in piazza Caduti per la libertà è in programma una mostra di grafica e creatività, realizzata in collaborazione con gli studenti della classe quinta D dell'istituto professionale di Stato “Velso Mucci” di Bra, coordinata da Silvana Peira e Simona Scintu.
Tutte le manifestazioni sono promosse dall'amministrazione comunale di Bra in collaborazione con il comitato cittadino per l’affermazione dei valori del 27 gennaio, del 10 febbraio e del 25 aprile, l’istituto storico della Resistenza di Cuneo e comitato “50x150”, nato in città per coordinare gli eventi in occasione delle celebrazioni del centocinquantenario dell’unità nazionale. Maggiori informazioni su web, all'indirizzo www.comune.bra.cn.it, o alla pagina 610 del televideo regionale Rai. (rg)
 

Allegato 1
Vai all'evento

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

21
febbraio
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login