home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
SPETTACOLI - MUSICA Precedente  Successivo
 
26/10/2010Villa Durio
 
 
DOPO UTO UGHI, MUSICA A VILLA DURIO CHIUDE CON IL JAZZ DI DAMIANI E REA
 
Al Teatro Civico il 31 ottobre alle 17,30, un evento in collaborazione con Golosarte
 
Dopo lo strepitoso concerto del 22 ottobre con Uto Ughi e Alessandro Specchi, che ha registrato la presenza di 500 persone nella Collegiata di S.Gaudenzio, la stagione “Musica a Villa Durio” chiude la sua XX Edizione con un appuntamento dedicato al grande jazz. Protagonisti del concerto di domenica 31 ottobre alle 17,30 al Teatro Civico saranno il pianoforte di Danilo Rea e il violoncello di Paolo Damiani.
Danilo Rea ha debuttato nel 1975 nella musica jazz con il Trio di Roma con Enzo Pietropaoli e Roberto Gatto. Si è fatto strada nell'ambiente jazzistico sino a suonare con alcuni tra i più grandi solisti statunitensi come Chet Baker, Lee Konitz, John Scofield, Joe Lovano. Nel 1997 ha dato vita, con Enzo Pietropaoli e Fabrizio Sferra ai Doctor 3, un trio jazz che ormai da un decennio calca i più importanti palcoscenici del jazz italiani. Il suo disco The Tales of Doctor 3 viene premiato miglior disco di jazz italiano nel 1998, mentre il lavoro successivo “The songs remain the same” vince il titolo di miglior disco jazz di Musica&Dischi nel 1999. In Italia sono numerose le sue performance nell'ambito del pop, come pianista di fiducia di artisti quali Mina, Claudio Baglioni e Pino Daniele e come collaboratore, tra gli altri, di Domenico Modugno, Fiorella Mannoia, Riccardo Cocciante, Renato Zero, Gianni Morandi e Adriano Celentano. Nella stagione 2007-2008 partecipa allo spettacolo Uomini in frac (insieme a Peppe Servillo, Fausto Mesolella e Mimì Ciaramella degli Avion Travel, Fabrizio Bosso, Furio Di Castri, Javier Girotto, Gianluca Petrella e Cristiano Calcagnile) basato su canzoni di Domenico Modugno. Le sue improvvisazioni, che spaziano su qualsiasi repertorio, sono apprezzate nei principali festival jazz del mondo.Nel 2009 è uno dei 70 artisti ospiti del doppio cd di Baglioni, Q.P.G.A., dove suona il pianoforte nella canzone "Centocelle".
Compositore, direttore artistico, direttore d’orchestra, contrabbassista e violoncellista, didatta,
Paolo Damiani è nato il 26 marzo 1952 a Roma.
E’ direttore del Dipartimento di jazz presso il Conservatorio di Santa Cecilia, Roma, che comprende 16 musicisti fra i più importanti in Europa: tra questi Danilo Rea, Roberto Gatto, Rita Marcotulli, Javier Girotto, Maria Pia De Vito. Il 2 giugno 2008 il Presidente della Repubblica, in considerazione dei suoi meriti artistici, gli ha conferito l’onorificenza di Cavaliere.
Nel luglio 2006 è stato nominato membro del COMITATO NAZIONALE PER L’APPRENDIMENTO PRATICO DELLA MUSICA (D.M. 28 luglio 2006) creato dal MIUR. Dal gennaio 2007 è coordinatore del gruppo ristretto.
Nel settembre 1999 è stato nominato direttore artistico e musicale dell’ONJ – Orchestra Nazionale Francese di Jazz , primo artista straniero ad aver vinto il relativo concorso. Paolo Damiani è rimasto alla guida della prestigiosa compagine fino al settembre 2002, suonando in tutta Europa e registrando per la nota etichetta discografica tedesca ECM.
Dal 1996 al 1999 ha presieduto l’AMJ (Associazione Nazionale Musicisti Jazz). Dirige il Festival Internazionale di jazz “Rumori Mediterranei”, di Roccella Jonica e il festival franco italiano di Roma “Una striscia di terra feconda” insieme ad Armand Meignan.
Ha collaborato con alcuni dei più prestigiosi musicisti del mondo tra cui Pat Metheny, Kenny Wheeler, Gianluigi Trovesi, Trilok Gurtu, Miroslav Vitous, Barre Phillips, Tony Oxley, John Surman, Enrico Rava, Anouar Brahem, Marc Ducret, Louis Sclavis, Giancarlo Schiaffini, Paolo Fresu.
Dal 1978 dirige proprie formazioni con cui ha partecipato ai più importanti festival del mondo.
Ha inciso per etichette come ECM, EGEA, ENJA, Splas(h). Di particolare rilievo la collaborazione con lo scrittore Stefano Benni con il quale negli ultimi 15 anni, ha creato diversi lavori che combinano teatro e musica.
Danilo Rea e Paolo Damiani interpreteranno a Varallo un variegato repertorio con proprie composizioni originali e cover di artisti quali Fabrizio De Andrè, Chico Buarque e John Lennon. Questo concerto è organizzato in collaborazione con l’iniziativa “Golosarte” che prevede, per domenica 31, un’ interessante visita guidata ai Palazzi storici e istituzionali di Varallo con partenza alle ore 16 da Piazza Vittorio. Per informazioni e prenotazioni telefonare al numero 0163 562712. Maggiori notizie sul concerto e sull’intera stagione sul sito www.villadurio.net
 

Allegato 1
Allegato 2
Allegato 3
Vai all'evento

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

17
aprile
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login