home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
SPETTACOLI - TEATRO Precedente  Successivo
 
07/02/2024LP Luigi Piga
 
Spettacolo con con 40 artisti di 15 nazionalità e regia di Roberto Magro
 
"PERIMETRI", CIRCO IN PILLOLE ALLO SPAZIO FLIC
 
Spettacolo con con 40 artisti di 15 nazionalità e regia di Roberto Magro
 


“Perimetri”
Terzo Circo in Pillole del CALEIDOSCOPIO di spettacoli di Circo FLIC 2023/2024
con 40 artisti di 15 nazionalità e regia di Roberto Magro

domenica 11 febbraio 2024 – ore 18:00
Spazio FLIC, via Niccolò Paganini 0/200, TORINO
Ingresso gratuito - www.flicscuolacirco.it


LE INFORMAZIONI IN BREVE:

Il CALEIDOSCOPIO di spettacoli della FLIC Scuola di Circo di Torino prosegue con il terzo appuntamento di Circo in Pillole, la storica rassegna-tirocinio che permette agli allievi di mettersi alla prova davanti a un vero pubblico in seguito a stage intensivi di una settimana.
Gli interpreti in scena sono 20 allievi e allieve del Primo Anno e 20 del Secondo Anno dei corsi professionali FLIC, 40 giovani provenienti da 15 nazioni che porteranno in scena le nozioni acquisite nel lavoro svolto con il regista Roberto Magro in uno stage intensivo di una settimana sul suo metodo TTC.


iIL COMUNICATO COMPLETO

CALEIDOSCOPIO è il titolo della Stagione Spazio FLIC 2023/2024, cartellone di spettacoli che la FLIC Scuola di Circo di Torino propone presso Spazio FLIC, Centro Internazionale per le Arti Circensi, grazie al sostegno del Ministero della Cultura, della Regione Piemonte e della Fondazione Compagnia di San Paolo, con il patrocinio della Città di Torino e della Circoscrizione 6 - Barriera di Milano.

Un programma che porta in città compagnie e artisti provenienti da tutto il territorio europeo tra prime nazionali, anteprime, work in progress e gli oramai tradizionali “Circo in Pillole – Prove d'artista” che fanno da ritornello alla programmazione.

Domenica 11 febbraio 2024, alle ore 18:00 presso lo Spazio FLIC di via Niccolò Paganini, va in scena il terzo appuntamento con la storica rassegna-tirocinio che da 21 anni permette agli artisti dei corsi di perfezionamento di confrontarsi con la scena e mettersi alla prova davanti a un vero pubblico, in seguito a stage intensivi di una settimana condotti da registi di elevata esperienza.

S'intitola “Perimetri” e avrà come protagonisti 40 allievi e allieve dei corsi professionali FLIC, 20 del Primo Anno e 20 del Secondo Anno, che porteranno in scena le nozioni acquisite nel lavoro intensivo svolto sotto la guida di Roberto Magro, artista, regista e docente di profonda e comprovata esperienza, collaboratore della FLIC da 19 anni e conosciuto nel settore per aver sviluppato un innovativo ed efficace metodo di insegnamento sull'attore di circo.

Il lavoro della settimana sarà incentrato sul metodo TTC di Roberto Magro: trasformazione del vocabolario, traduzione di un concetto in un vocabolario e catalogo, ovvero come organizzare il vocabolario all'interno di un evento scenico.
Il regista sottolinea che: “la base della formazione dell'artista circense è la flessibilità del suo vocabolario, povero di figure rispetto al teatro e alla danza. Pertanto, un circo contemporaneo può essere creativo solo se sa trasformare e rendere il suo vocabolario il più flessibile e vario possibile attraverso una formazione specifica. Una caratteristica dell'artista circense è quella di parlare attraverso metafore e di cercare di scoprire le parti ancora inesplorate dell'animo umano per evocare una nuova emozione che ci trasmette con la sua tecnica/vocabolario. Con l'aiuto della sua forma fisica e delle sue abilità, attraverso la manipolazione, il gesto, la coreografia o il movimento, in breve, con l'aiuto di tutto il suo corpo, l'artista circense crea immagini che il pubblico è invitato a sperimentare, sentire, decifrare...
Il workshop offre la possibilità di studiare il mio metodo TTC, che si basa sull'espansione del vocabolario performativo degli artisti circensi attraverso sette vettori: spazio, tempo, livelli, dimensioni, ritmo, texture, linee del corpo. Faremo delle esperienze di studio attraverso questi sette vettori per stimolare la creatività e l'innovazione, nel lavoro con e senza gli oggetti di scena del circo.”

Lo spettacolo è adatto a un pubblico di tutte le età e l'ingresso è gratuito, con biglietti che verranno distribuiti nella biglietteria in loco a partire da 1 ora prima dell'inizio sino ad esaurimento dei posti.

Dei 40 allievi, 12 provengono da diverse regioni italiane e 28 da 14 diversi paesi stranieri: Australia, Belgio, Brasile, Francia, Germania, Irlanda, Olanda, Perù, Romania, Spagna, Svezia, Ungheria, Uruguay e U.S.A.
In totale, gli allievi dei corsi professionali FLIC di questa stagione sono 81, hanno età comprese tra i 18 e i 28 anni e provengono per il 65% dall'estero. Oltre che da diverse regioni d'Italia gli allievi giungono da 20 diverse nazioni: Andorra, Australia, Belgio, Brasile, Colombia, Francia, Germania, Inghilterra, Irlanda, Israele, Messico, Olanda, Perù, Romania, Spagna, Svezia, Svizzera, Ungheria, Uruguay e U.S.A.

ROBERTO MAGRO
Ha lavorato come artista, drammaturgo, insegnante e direttore di circo in vari paesi. Si è formato all'Accadémie Fratellini di Parigi, ha fatto parte della compagnia Les Oiseaux Fous ed è stato direttore artistico alla FLIC dal 2005 al 2011 e della Central del Circ di Barcellona dal 2013 al 2015.
Ha creato “Era – Sonnet pour un Clown” con la compagnia MagdaClan e ha preso parte a numerosi progetti artistici col coreografo Roberto Olivan e altre compagnie di danza e circo, quali e Eia, Psirc, Forman Brothers, Nos no Bambu, Circo no Ato, En Deciembre.
È il fondatore e direttore artistico di Brocante, Festival internazionale di circo contemporaneo.
È membro della giuria di Circus Next e docente per scuole e centri creativi in Europa e America Latina.
Ha messo in scena spettacoli per la FLIC e per altre scuole, come la National Circus Schools of Rio De Janeiro, la ESAC di Bruxelles, la Codarts di Rotterdam, la I.N.A.C. di Famalicao in Portogallo e la Faktoria,Choreographic Center of Research di Pamplona in Spagna.
Nel 2018 ha creato la sua compagnia Roberto Magro e lo spettacolo Silenzio che, co-prodotto dal Theatre Mercats de Las Flores di Barcellona, ha ottenuto eccellenti recensioni.

//

CALEIDOSCOPIO

Dopo il Primo Tempo, andato in scena tra il 14 ottobre 2023 e il 6 gennaio 2024 con 7 spettacoli in 13 appuntamenti, dall'11 gennaio è iniziato il secondo tempo della Stagione con 18 spettacoli, tre prime nazionali e tre work in progress, in 27 appuntamenti e grande finale dal 28 al 30 giugno con la seconda edizione di OSCILLANTE, primo festival europeo dedicato esclusivamente alle discipline aeree ballant, ovvero oscillanti. L'ampio cartellone propone spettacoli di compagnie ospiti, la restituzione di residenze artistiche ospitate nell'ambito del programma di residenza artistica Surreale 2023 e gli spettacoli che hanno come protagonisti gli allievi dei corsi professionali: gli storici Circo in Pillole, le presentazioni dei Progetti Personali e gli spettacoli di fine corso, tutti diretti da registi e coreografi di caratura internazionale.
Informazioni complete su CALEIDOSCOPIO sono reperibili in www.flicscuolacirco.it


I PROSSIMI APPUNTAMENTI DEL MESE DI FEBBRAIO

sabato 17 febbraio ore 19.30 e domenica 18 febbraio ore 18.00
“MADE_IN” di Subliminati Corporation
“Quando avevo cinque anni mio nonno mi disse: vecchia mia, nella vita devi fare quello che vuoi perché dopo è troppo tardi!” MADE_IN omaggia il guizzo dell'infanzia che resiste all'età adulta. In una sala da gioco che si trasforma in campo di battaglia, MADE_IN sbeffeggia l'individuo di oggi, con suoi momenti tragici, esasperati, le sue estenuanti contraddizioni. MADE_IN è un'autoironia, una rivincita, un'ode alle illusioni, ai sogni ancora possibili. Gli autori e interpreti cono Mikel Ayala e Ilaria Senter, con regia Virginie Baes.
Subliminati Corporation, creata nel 2006 a Toulouse, è uno strumento per questionare, mettere a nudo, vibrare, per vivere. Il suo obiettivo è quello di promuovere spettacoli vivaci, energici e aciduli. Per il suo linguaggio iconoclasta la corporazione ottiene il riconoscimento e il sostegno alla creazione di Jeune Talents Cirque 2009 e si esibisce nei principali Festival europei di circo come a teatro, per un totale di 400 repliche in Francia e all'estero. . La corporazione conta 5 spettacoli in repertorio: File_Tone#, Cabaret Subliminal, Deixe-Me, La Calaca, Made_In, rappresentati in vari festival internazionali.
BIGLIETTI: 15 € intero e 10 € ridotto. Lo spettacolo è consigliato dagli 8 anni in su.

Domenica 25 febbraio ore 18:00
Circo in Pillole regia di Ania Buracynska e Anna Weber
In scena gli allievi dell'Anno Tecnico, del Primo Anno e del corso Mise à Niveau della FLIC. Circo in Pillole è la storica rassegna-tirocinio che da 21 anni permette agli allievi dei corsi di perfezionamento di confrontarsi con la scena. Uno studio collettivo sull'atto scenico circense diretto da professionisti di grande esperienza che permette agli allievi di sperimentare e creare di fronte a un pubblico.
BIGLIETTI: Ingresso gratuito


Ufficio Stampa Lp Press - Luigi Piga – cell. 3480420650 - E-mail. luigipiga@lp-press.com
 

Allegato 1
Vai all'evento

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

17
luglio
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login