home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
TURISMO - VINO E SAPORI
TURISMO - ALTRE ATTRATTIVITÀ
Precedente  Successivo
 
13/05/2023giornalista Laura Genovese
 
 
MERCATO CENTRALE TORINO PRESENTA LE NOVITÀ DELLA STAGIONE
 
 
Diversi i nuovi artigiani che, in queste settimane, si affacciano alle botteghe del Mercato. Diamo il benvenuto a nuove eccellenze come la pizza e i fritti di Marco Quintili, il pesce fresco di Benito Di Mola e Sebastiano Pipicella, la bottega del gelato di Rea Silvia Gullì e il ristorante la Piola con un'offerta legata alla tradizione italiana. Ultima arrivata, è Delivery Valley firmata dai due ex concorrenti di Masterchef oggi imprenditori di successo Maurizio Rosazza Prin e Alida Gotta. Un progetto nato nel 2020 sotto forma di dark kitchen e cresciuto oggi con l'apertura del nuovo punto all'interno di Mercato Centrale, il primo nel suo genere, dove l'offerta di delivery si trasforma in un'esperienza live.
Proposte fresche che abbracciano lo spirito divertente e variamente sfaccettato di questo luogo, portando con sé il loro entusiasmo e l'altissima qualità dei loro prodotti e del loro lavoro.

"Ci piace pensare a Mercato Centrale come un luogo vivo, vitale, che cambia forma continuamente senza mai perdere la sostanza di quello che è: uno spazio dove ritrovarsi e mangiare insieme cose buone, provenienti da cucine di grandi professionisti che prestano il loro sapere e i loro sapori a un progetto che crediamo sia unico nel panorama torinese", spiega Umberto Montano, patron di Mercato Centrale. "Non solo: con Mercato Centrale Torino siamo orgogliosi di aver creato un luogo di integrazione vera, reale e quotidiana, dove le molteplici anime della città possono sentirsi a loro agio in un contesto inclusivo, raccontandosi e mescolandosi. Ci piacerebbe riflettere e far riflettere sul fatto che quell'integrazione sociale che tanto auspichiamo e di cui tanto parliamo qui accade davvero, come forse in nessuno spazio privato in Italia. Di recente, la comunità islamica torinese ha scelto proprio Mercato Centrale per festeggiare un momento importante come la fine del periodo di digiuno del Ramadan: per noi è stato motivo di grande orgoglio, la conferma che siamo davvero riusciti a costruire qualcosa di speciale. Ecco, ci piace l'idea di poter essere un esempio in questo senso, un progetto capofila di un nuovo concetto di integrazione". Prosegue Montano. "In un contesto così colorato, multi sfaccettato e dinamico siamo felici di dare il benvenuto ai nuovi artigiani che animano Mercato Centrale Torino con prodotti di grandissimo livello, ampliando l'offerta e contribuendo a rendere sempre più partecipato questo spazio, in una delle piazze più vive ed effervescenti della città".


I prossimi eventi di Mercato Centrale Torino

Tra i motivi che rendono il Mercato Centrale Torino un luogo sempre vivo e vitale ci sono i tantissimi appuntamenti culturali, gastronomici, musicali, artistici che lo animano ogni settimana. Lo spazio del Mercato è stato immaginato anche per essere un grande contenitore di cultura, non solo gastronomica, in cui trovare sempre un motivo diverso per tornarci.
Masterclass di cucina e letture nelle Antiche Ghiacciaie: l'omaggio del Mercato al Salone del Libro di Torino
Tra i prossimi appuntamenti in programma segnaliamo, come omaggio al Salone Internazionale del Libro di Torino, venerdì 19 alle ore 19.30 una masterclass per scoprire insieme all'autore e foodblogger Alex Li Calzi la ricetta dell'arancina siciliana raccontata nel suo ultimo libro; sabato 20 maggio alle ore 17, una giornata di letture nel suggestivo spazio delle antiche ghiacciaie. Un luogo magico, ricco di storia e di atmosfera, con
un'acustica unica che accoglierà il legame tra cibo e letteratura, con tre passaggi letterari inaspettati selezionati e letti dalla Speaker radiofonica, responsabile comunicazione editoriale di DeAgostini e appassionata lettrice Natalia Ceravolo.
Ingresso libero | per info e iscrizioni: info.torino@mercatocentrale.it | 011 0898040
ElettroBrunch: la nuova collaborazione tra Mercato Centrale e Recall
Novità di questa stagione è anche il brunch del Mercato Centrale. Anzi, l'ElettroBrunch. Un evento pensato per la città, che accende la domenica di Porta Palazzo di musica, divertimento e sapore. Ogni seconda domenica del mese a maggio, giugno e luglio, in occasione del Gran Balon, dalle 11:00 alle 18:00 l'area esterna antistante l'ingresso di Mercato Centrale accoglierà una combinazione tra l'experience musicale di Recall e le bontà degli artigiani, che per l'occasione prepareranno piatti a tema brunch che i clienti potranno ordinare all'interno del Mercato e poi consumare all'esterno godendo dello spettacolo.
Ingresso libero | per info: info.torino@mercatocentrale.it | 011 0898040
Per conoscere il calendario completo degli eventi si può consultare il sito di Mercato Centrale Torino: https://www.mercatocentrale.it/torino/eventi/.


Un tour tra le nuove botteghe: uno sguardo alle novità

La pizza e il fritto di Marco Quintili

Nato in provincia di Caserta, Marco Quintili nel 2017 ha aperto la sua prima pizzeria a Roma, ottenendo subito importanti riconoscimenti. La sua grande conoscenza delle farine dà vita ad un impasto leggero, che viene impreziosito dalla ricercatezza delle materie prime, selezionate nel rispetto della stagionalità, e trasformate in condimenti creativi.
Le sue ricette sono un gioco di accostamenti tra le realtà regionali che più gli stanno a cuore: la sua terra natale, la Campania, e il Lazio, dove vive.
Nell'offerta spicca così la famosa “Gricia in fiamme”, una pizza che viene “accesa” direttamente al tavolo con un liquido infiammabile realizzato dallo stesso Marco Quintili: il guanciale prende fuoco, il grasso si scioglie e il risultato è un'esplosione di gusto e croccantezza.
Combinando la tradizione dello street food partenopeo e le più iconiche ricette laziali, nascono inoltre fritti irresistibili e d'autore, grandi classici reinterpretati dall'estro dell'artigiano. È così che la tradizionale frittatina di pasta, croccante all'esterno, rivela un cuore morbido e filante che può essere accompagnato dalla salsa all'Amatriciana, Cacio e pepe, dalla ‘Nduja o dalla Parmigiana. Anche le classiche crocchette sono arricchite da ripieni golosi come la Gricia o Mortadella e pistacchio. In quanto maestro dell'arte bianca, Marco Quintili nella sua bottega non poteva dimenticare i calzoni e le montanare, soffici nuvole di pasta della pizza fritta servite fumanti con stracciatella e mortadella o, come vuole la tradizione, pomodoro e battutino di alici, capperi e aglio.

Il Pesce di Benito Di Mola e Sebastiano Pipicella

Per Benito Di Mola e Sebastiano Pipicella è importante la freschezza. E nella loro bottega il pesce ha il profumo del mare. Con un'esperienza di oltre trent'anni sui banchi della sua pescheria a Porta Palazzo, Benito Di Mola sa come selezionare il migliore pesce fresco. È la tradizione di chi il mare lo vive da sempre e conosce bene le materie prime.
Sebastiano Pipicella al suo fianco seleziona accuratamente gli ingredienti per offrire ricette che risultino delicate e leggere al palato.
La loro bottega al Mercato Centrale Torino è attiva tutti i giorni con vendita del fresco (prenotazioni al 324 5656386 con possibilità di consegna a domicilio o ritiro in bottega), mentre chi vuole può ordinare i piatti di pesce freschissimo da gustare nella saletta dedicata, con servizio al tavolo.

Il Gelato di Rea Silvia Gullì

Il gelato di Moou nasce da una storia d'amore, quella di Rea Silvia Gullì e suo marito Ondrej, un ingegnere praghese conosciuto in Germania.
Silvia e Ondrej si incontravano davanti alla loro gelateria preferita sognando, tra un cucchiaino e l'altro, di aprirne un giorno una, insieme. Quel giorno è arrivato e i due artigiani guardano con il sorriso al loro sogno oggi divenuto realtà: Moou Gelateria Artigianale. Il gelato di Moou è la perfetta sintesi della passione, ricerca e cura che Rea e Ondrej mettono nella selezione delle materie prime di stagione, tra i gusti speciali e più particolari troviamo il sesamo nero, limone e basilico, cheesecake alla fragola e caramello con arachidi salate. E lo studio del prodotto non si limita al gelato, tanto che Moou è la prima gelateria di Torino a produrre sul momento i suoi coni in cialda.

La Piola

Se chiami il Piemonte, risponde la Piola. In dialetto locale, la piola è l'osteria del paese dove ordinare e gustare cibo semplice, della tradizione. E quando si parla di tradizione, non può mancare quella sensazione di casa, di un luogo dove ritrovarsi con gli amici e la famiglia, all'insegna del buon vino e di piatti genuini.
La proposta in bottega è una cucina concreta e artigianale: un menù che segue la stagionalità dei prodotti regionali giocando con il vicino mercato di Porta Palazzo, dove gli ingredienti arrivano dritti al cuore con la loro semplicità. Immancabili gli antipasti della tradizione come il vitello tonnato all'antica maniera e l'insalata russa. Tra le portate principali quasi d'obbligo i tajarin al ragù di Fassona, rigorosamente fatti a mano, e il tradizionale brasato al Barbera. L'offerta non si ferma al Piemonte ma si arricchisce di proposte intramontabili, da Nord a Sud, per tutta la Penisola (e le isole): polpette al sugo, frittate, secondi arrosto. Ricette ruspanti per palati e amanti del buon cibo di una volta.

Delivery Valley

Delivery Valley è la creatura nata dall'intuizione di Maurizio Rosazza Prin e Alida Gotta, che nel 2020 hanno voluto scommettere sul modello di dark kitchen reinventandone gli schemi: punti vendita ben in vista, caratterizzati da un'identità visiva, una comunicazione accattivanti e l'impiego di tecnologie digitali per la gestione delle fasi critiche del processo produttivo.
Dopo tre cucine laboratorio a Milano, una a Monza e l'esperienza ibrida di quella a Torino, che offre la possibilità di consumare i piatti anche in loco, è la volta di Mercato Centrale Torino, dove offriranno un'esperienza live.
La costante è sempre una: la qualità impeccabile del prodotto, anzi dei prodotti. Perché nella bottega di Delivery Valley si possono trovare otto tipologie di prodotto differenti, frutto di una ricerca costante operata da mastri panificatori e chef che hanno alle spalle una consolidata esperienza nel mondo della ristorazione, il tutto coordinato dalla guida attenta di Alida e Maurizio.
Una selezione accurata delle materie prime, l'ossessione per il perfezionamento delle ricette e un'attenzione costante al processo produttivo danno vita a piatti che sono una vera e propria esplosione di gusto. Nell'offerta si possono così trovare costine in salsa barbecue cotte a bassa temperatura per oltre 10 ore, polli arrosto – rigorosamente allevati a terra – pizze al padellino con una lievitazione di 24 ore, una reinterpretazione tutta italiana del tradizionale katsu sando giapponese, specialità fritte, hot dog e pita farcite infine, gli immancabili hamburger giga con il pane prodotto da loro.




Per ulteriori informazioni
Valentina Dirindin | valentinadirindin@yahoo.it | 3939196933
 


ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



EVENTI


agenda eventi

25
maggio
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login