home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
SPETTACOLI - TEATRO Precedente  Successivo
 
20/03/2023LP
 
Sabato 25 per la stagione organizzata da Onda Larsen
 
«SHAKESPEARE KILLS RADIO STARS»
 
UN CONCERTO-SPETTACOLO PER CELEBRARE SHAKESPEARE
 


Un concerto-spettacolo dove si incontrano le parole di Shakespeare e il rock con influenze di elettronica, trip pop e techno: va in scena sabato 25 marzo alle 21 allo Spazio Kairos, via Mottalciata 7, "Shakespeare kills radio stars", di e con Alessandro Balestrieri che sale sul palco insieme a tre musicisti: Bernardino Balestrieri, Mattia Balestrieri e Amedeo Morosillo. I biglietti (intero 13 euro, ridotto 10) sono in vendita su www.ticket.it.

Il titolo è un chiaro rimando al celebre brano "Video Killed the Radio Star" del gruppo new wave britannico The Buggles. L'idea iniziale infatti era quella di costruire una performance musicale, un concerto poetico partendo dalle parole di William Shakespeare. «Così abbiamo iniziato a comporre musica elettronica, originale, e l'abbiamo fatta incontrare con testi shakespeariani - afferma Alessandro Balestrieri - Da qui, è nato il primo studio del progetto in cui le musiche registrate si facevano personaggi e scenografia di uno spettacolo per attore solo».

"Shakespere Kills Radio Stars" ha mosso i primi passi in questa forma finché non si è trasformato, tornando a quella che era l'idea iniziale. Rilavorando gli arrangiamenti, sono stati resi suonabili dal vivo e il lavoro è diventato un concerto/spettacolo caratterizzato dalla presenza di una piccola band in scena. Voce e chitarra, basso, batteria: la band di Shakespeare che diventa Radio Star e sbaraglia con la forza della sua poesia.
Lo spettatore si trova di fronte qualcosa di difficilmente inquadrabile: una performance che va oltre il concerto, un non-concerto, un non-spettacolo, un ibrido nel quale perdersi lasciandosi guidare dalle parole, dai suoni e dalle immagini. Inutile cercare il filo conduttore, voler sciogliere il nodo drammaturgico, capire la storia. La storia non c'è. Come in un concerto, ogni brano è una storia a sé.

I testi utilizzati provengono sostanzialmente da tre opere: "Sogno di una notte di mezza estate", "Romeo e Giulietta", "Macbeth". Opere molto diverse tra loro ma che insieme restituiscono l'interezza delle passioni umane. Bene e male, amore e odio, linguaggio alto e basso, tragedia e commedia. A essi si aggiungono altri innesti provenienti da "Come vi piace", "Amleto" e "Coriolano.


Shakespeare kills radio stars
di e con Alessandro Balestrieri
musiche Riccardo Romano e Alessandro Balestrieri
musicisti dal vivo Bernardino Balestrieri, Mattia Balestrieri, Amedeo Morosillo
collaborazione artistica Titta Ceccano e Julia Borretti

 


ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

23
giugno
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login