home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
TURISMO - VINO E SAPORI Precedente  Successivo
 
06/12/2020giornalista Laura Genovese
 
 
CASA VICINA & GREEN PEA
 
 


Dal 9 dicembre 2020 il ristorante stellato “Casa Vicina” diventa il fulcro e la colonna portante di tutta l'offerta gastronomica calda del progetto “Green Pea” ideato dalla Famiglia Farinetti. Scelta che rappresenta un ulteriore atto di fiducia e stima tra i Vicina e Oscar Farinetti iniziato già nel 2007 con l'ingresso a Eataly Lingotto. Si tratta di una nuova sfida per la Famiglia Vicina ristoratori da oltre 100 anni e da ben 5 generazioni.
Casa Vicina si trova al 3° piano di Green Pea sviluppandosi su una superficie di circa 300 mq compresivi della sala ristorante e della cucina. L'ambiente molto luminoso, con vista sulla collina di Torino, è stato studiato per trasmettere agli ospiti la filosofia di rispetto e integrazione dell'uomo con la natura e sulla messa a valore della “cultura” e della “poesia”. La sala è strutturata su due aree: la principale con capienza di circa 50 posti e la sala privata RiVal da 20. Protagonista della sala principale la libreria a vista che raccoglie diversi volumi a tema “green” all'interno della quale è esposto il quadro realizzato da Francesco Rubino creato appositamente per Green Pea. L'attenzione all'arte e al design si riflette sia nell'arredamento, i tavoli e le sedie sono firmati da importanti brand quali Fiam, Tonon, Riva 190, Vibieffe, Driade, sia nella inedita carta menù, un'opera realizzata appositamente dall'artista Ugo Nespolo in omaggio all'amicizia con i Vicina. Lo studio Arca inoltre, ha curato parte degli allestimenti selezionando marchi di pregio direttamente impegnati nel tema della sostenibilità ambientale e attivi in progetti per implementare una produzione più green. I tendaggi, realizzati con il tessuto in pura lana Isadora e con lo jacquard Sound, sono dell'azienda Rubelli mentre le tende tecniche da esterno di Pratic sono ricavate da materie prime rinnovabili e certificate. Per la sala privata RiVal, l'ingresso, il guardaroba, gli antibagni è stata utilizzata la carta da parati firmata Jannelli & Volpi che riproduce alcuni disegni di Leonardo.
La duplice anima dei Vicina in perenne equilibrio tra il proseguo del proprio heritage e la voglia di sperimentare nuove esperienze culinarie è ben rappresentata non solo dall'ambiente appena descritto, ma lo si percepisce anche dalla mise en place. Il servizio di piatti è dell'azienda tedesca Rosenthal, che segue da anni un'importante policy di Sostenibilità, e ogni tavolo è caratterizzato da uno speciale segnaposto: il piatto Ginori logato Casa Vicina utilizzato, un tempo, presso la sede storica del ristorante a Borgofranco D'Ivrea. Un cameo che ricorda ai Vicina le proprie origini e che li invita a proseguire nel cammino intrapreso con la stessa grinta e determinazione che li contraddistingue da oltre un secolo. Novità assoluta, dalla primavera all'autunno, è a disposizione
un dehors esterno nel quale gli ospiti potranno accomodarsi scrutando lo skyline torinese. Anche per questo spazio è stato selezionato un'importante azienda quale è Roda.
Durante tutto l'anno, inoltre, sarà possibile guardare lo chef Claudio Vicina all'opera con la sua brigata dato che la cucina, luogo creativo per eccellenza, è stata progettata “a vista” sulla sala principale. Diverse le nuove proposte gourmet che si affiancano ai piatti iconici. “Sono sempre alla ricerca di stimoli nuovi e accattivanti che diano ulteriore verve e carattere ai piatti. In questi mesi con il mio team abbiamo elaborato proposte inedite da mettere in menù che esprimono la nostra visione “green” della cucina. Non mancano comunque i piatti classici come la Bagna Caoda da bere, il tonno di coniglio e le ricette “di famiglia” alle quali riserviamo sempre un posto d'onore.” commenta lo Chef Claudio Vicina.
Tra le nuove ricette vi sono la “Zuppetta di piselli e ragù di mare” un omaggio a Green Pea sia per la cromia a predominanza verde che per la scelta della verdura, ovvero il pisello. Un richiamo alla bagna cauda da bere con emulsione di verdura abbinata ad un ragù di mare (cozze, seppioline, gamberi e polipo), “La mia finanziera” implementazione della scaloppa o della piccata alla finanziera con i piselli frullati e sferificati come variante alla classica verdura di accostamento. Per concludere con i “Profiteroles come vuoi tu” ulteriore rivisitazione a livello internazionale della bignola torinese. Si tratta di profiteroles espressi ripieni di una crema chantilly ai quali è possibile aggiungere a proprio piacere alcune salse (fondente amaro, nocciola, cioccolato al latte e pistacchio). Gli ospiti potranno scegliere tra tre menù (alla carta, degustazione, gastronomico) per sperimentare diverse esperienze culinarie che spaziano dai piatti della tradizione piemontese ad alcune tipicità internazionali riviste in chiave contemporanea.
La carta dei vini racchiude un'accurata selezione di proposte italiane e internazionali, effettuata da Stefano Vicina, Sommelier e Maître di Sala, con il supporto del nipote Stefano D'Elia membro del team di sala. Particolare attenzione è stata posta nella scelta dei vini biologici e in conversione. Le oltre 700 bottiglie sono esposte nella cantina a vista posizionata all'ingresso del ristorante.
La decisione di prendere parte a questa nuova avventura all'insegna del rispetto dell'ambiente con un'attitudine forte quale “From duty to beauty” “Dal dovere al piacere” è stata dettata da diversi aspetti che caratterizzano la storia dei Vicina. A partire dal rispetto delle tradizioni, siano esse legate alla cucina che al “saper fare” delle generazioni precedenti, e dalla messa a valore dei rapporti umani generati in famiglia e nel rapporto diretto, semplice e accorto con la propria clientela. “Sposare il progetto di Green Pea è per noi un passo naturale e in linea con il percorso che stiamo sviluppando volto a metter in primo piano la qualità e il rispetto dell'ambiente nel quale operiamo.” commenta lo Chef Claudio Vicina.
“Il passaggio dalla realtà di Eataly incentrata sull'eccellenza del cibo a quella di Green Pea che aggiunge i caratteri “verde, bello e buono” è una scelta ponderata che è stata accolta con entusiasmo da tutta la famiglia e dal team di lavoro.” aggiungono Stefano Vicina, Maître di Sala e Anna Mastroianni, Chef Pâtissier.
“La cucina di Claudio ed Anna rappresenta appieno i valori su cui abbiamo costruito il progetto Green Pea: tradizione nella ricerca continua, qualità e sostenibilità” conferma Francesco Farinetti, CEO di Green Pea “e poi con Stefano abbiamo lavorato per una sala accogliente, famigliare e contemporanea, dove l'elemento principale sarà la luce naturale, filtrata da oltre 2.000 piante che stanno nascendo e crescendo nei 5 piani di Green Pea. Un luogo unico dove ristorare sia il corpo che la mente.”

Gli attuali titolari sono Stefano Vicina, Claudio Vicina e sua moglie Anna Mastroianni. Da qualche anno inoltre, sono entrate a far parte del team anche le figlie di Claudio e Anna. Laura (Servizio sala e Social media manager) e Silvia (Chef Pâtissier Junior). I Vicina sono supportati in cucina da Giuseppe Calcagno - Sous Chef e Alessandro Passini - Sous Chef Junior, mentre in sala da Stefano D'Elia – Sala e servizio vini.

DETTAGLI PER LE PRENOTAZIONI
Le prenotazioni si possono effettuare:
Telefonicamente: + 39 011 6640 140
Via emali: ristorante@casavicina.com
Via WhatsApp: +39 340 4212 590

RISTORANTE CASA VICINA
Il Ristorante Casa Vicina, una stella Michelin racchiude in sé ben 118 anni di storia all'insegna di una continua ricerca dell'eccellenza che unisca tradizione e innovazione. Gli attuali titolari sono Stefano Vicina, Claudio Vicina e sua moglie Anna Mastroianni. Da qualche anno inoltre, sono entrate a far parte del team anche le figlie di Claudio e Anna. Laura e Silvia sono infatti l'ultima di ben 5 generazioni della Famiglia Vicina, che si dedica da sempre con passione all'arte della ristorazione. Tra i riconoscimenti ottenuti nel corso degli anni, oltre alla stella Michelin, il ristorante Casa Vicina ha ottenuto 2 forchette nella guida Gambero Rosso, 2 cappelli per L'Espresso e 3 forchette in quella Michelin. Casa Vicina è sito al 3° piano di Green Pea in Via Nizza, 230 – interno 20/B – Torino.
www.casavicina.com - casavicina@gmail.com - Facebook: @casavicina – Instagram casavicina
 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

28
ottobre
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login