home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
CRONACA E ATTUALITÀ
TURISMO - ALTRE ATTRATTIVITÀ
ARTE E CULTURA - MOSTRE
Precedente  Successivo
 
14/10/2020Adriana Cesarò - Giornalista
 
 
LA PERSONALE “DALL' INCUDINE AL PENNELLO” DELL'ARTISTA GIORGIO CONTERIO A VENARIA REALE
 
Da venerdì 16, sabato 17 e domenica 18 ottobre 2020, in mostra presso la Sala Espositiva Comunale di via Mensa 34, a Venaria Reale. Una inedita e prima esposizione dell'artista Giorgio Conterio, che si definisce un “Pittore autodidatta.”
 
La personale “Dall' Incudine al Pennello” dell'artista Giorgio Conterio, è stata organizzata dalla Pro Loco Altessano-Venaria Reale, nell'ambito dell'Arte e gli Artisti del Territorio, con il Patrocinio della città di Venaria Reale.
Da venerdì 16, sabato 17 e domenica 18 ottobre 2020, in mostra presso la Sala Espositiva Comunale di via Mensa 34, a Venaria Reale. Una inedita e prima esposizione dell'artista Giorgio Conterio, che si definisce un “Pittore autodidatta.”
Una mostra imperdibile con inaugurazione per sabato 18 ottobre alle ore 10,00.
Orari: venerdì dalle 15,00 alle 18,00. Sabato e domenica dalle ore 10,00 alle 12,00 e dalle 15,00 alle 18,00
Entrata libera.

Giorgio Conterio è stato uno dei fabbri più famosi di Torino negli anni ‘70. Prima di lui il padre Guido, che nella piccola officina di via Barbaroux gli insegnò tutti i trucchi per forgiare il ferro e lavorare con l'incudine e il martello.
Sono state tantissime le loro realizzazioni, come i primi chioschi di edicole a Torino, le bellissime cancellate in ferro battuto e la ristrutturazione della croce del più importante santuario della città, la storica Chiesa della Consolata.
Giorgio Conterio, figlio unico, nasce a Torino il 14 gennaio del 1936, studia come geometra e, nel tempo libero lo trascorre tra le sue prime passioni, il calcio e la bicicletta da corsa, divertendosi ed allenandosi con l'amico Giuseppe Cainero, gregario del famosissimo Fausto Coppi, e al “Cit” Nino Defilippis. Giorgio marcia molti chilometri, ma inizia anche la passione per la pittura, ed abbozzare i primi dipinti.
L'attività lavorativa e gli impegni lasciavano pochissimo tempo da dedicare alle sue passioni, così è stato per quaranta anni ad occuparsi solo del lavoro e alla gestione della sua officina posta, prima in via Galliari, e in seguito in via De Geneis, dove conobbe lo scultore Lucio Fontana, e poi in corso Regina Margherita.
Messi da parte incudine e martello, Conterio si trasferisce ad Andorno Micca, nella dimora dei genitori, in provincia di Biella, insieme alla moglie Alma, condivideranno l'amore per l'orto e per la buona cucina ed a riprendere le corse sulle due ruote, fin tanto che le gambe lo hanno accompagnato e sorretto. Parcheggiata la bici da corsa in garage, Giorgio, personaggio poliedrico, riprende a dipingere trasformando la tavernetta in un atelier con le sue tele sparse ovunque, sui muri, sui mobili e per terra.
L'estro e la passione non lo ferma più, dal momento in cui ha comprato le prime tele e i pennelli, diventando un pittore autodidatta. I soggetti delle sue pitture sono: momenti di vita vissuta, di gioie, di mare e montagne, che l'artista dipinge di getto, oppure si esercita nelle copie di autori famosi, curando sempre di più il suo stile.
La mostra organizzata a Venaria Reale, è la sua prima esposizione, per molto tempo non ha mai voluto mettere in mostra tutti i suoi lavori, nonostante la moglie lo spingesse a far ammirare i suoi dipinti ma, per questa occasione e solo grazie ai figli, Simona e Alberto, alcuni quadri usciranno dalla tavernetta di Andorno Micca, per far conoscere la sua più importante passione.
 


ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

31
ottobre
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login