home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
ARTE E CULTURA - MOSTRE Precedente  Successivo
 
30/08/2020atbartgallery
 
Atb Associazione culturale e galleria d'arte ospita “La stanza delle meraviglie” una esposizione/spettacolo di Angela Betta Casale e Lorella Massarotto
 
LA STANZA DELLE MERAVIGLIE
 
“La stanza delle meraviglie” c/o spazio espositivo ATB associazione culturale via Riccardo Sineo, 10 - Torino
 
VERNISSAGE - virtuale -
martedì 1 Settembre 2020
ORE 18,30
Via Riccardo Sineo, 10 - 10124 Torino – Italia

Opere di: Angela Betta Casale e Lorella Massarotto
critica, sviluppo, curatela: Alessandro Allocco
allestimento: Atb associazione culturale e galleria d'arte


Atb Associazione culturale e galleria d'arte diventa “La stanza delle meraviglie” una mostra bi-personale con opere di Angela Betta Casale e Lorella Massarotto. Un percorso nel meraviglioso, tra intelaiature e rivestimenti di antichi orologi che diventano arte contemporanea e viaggi fantastici verso mondi carichi di stupore. Meraviglia di ieri unita a meraviglia di oggi.
L'esposizione, in programma dal 1 al 20 settembre 2020, racconta le “stanze delle meraviglie” nate in epoca tardo rinascimentale, le cui origini si possono rintracciare in alcuni musei privati italiani, dove si raccoglieva “il mondo che stava intorno”. L'esperienza è quella di un approccio multi-disciplinare che attraversa diverse tecniche artistiche della contemporaneità per arrivare all'illustrazione e all'editoria volta a stimolare il visitatore a rintracciare nelle forme, nei colori e nei temi trattati un rimando, una corrispondenza con le stanze delle meraviglie ricolme di oggetti bizzarri e preziosi che quei collezionisti (o ricercatori di tesori), scienziati, regnanti italiani e principi austriaci, bavaresi, boemi erano soliti includere nelle loro dimore durante il XVIII e XIX secolo. Un volo con la fantasia attraverso “spazi siderali” all'interno di un “Circo Barnum”, una compenetrazione di stili che periodicamente nella creatività artistica si ripropone con forza per riappropriarsi di quell'idea di stupore e meraviglia che la ragione spesso rimuove.
Due sono i principali temi che guidano il visitatore attraverso il percorso espositivo: la sezione delle “Wunderkammern”, che permette di illustrare il desiderio di contenere “entro quattro pareti” (che si tratti di uno stipo, scatola, valigia o scheletro di un orologio ottocentesco) il repertorio esaustivo di un sentire artistico, una storia creativa, idee bizzarre, stupefacenti, talvolta freaks. Protagoniste di questa sezione le opere di Lorella Massarotto, le “Wunderkammern” appunto, l'ultimo progetto di ricerca di questa poliedrica artista, un racconto tridimensionale, un libro fantastico e immaginifico che prescinde dall'oggetto libro, una serie di racconti mai banali, mai noiosi, mai triviali. Una seconda sezione indaga invece il rapporto dialettico che intercorre tra arte e e il libro illustrato, una sorta di parto dell' homo creativus che consente di uscire dalla piattezza del quotidiano per rievocare arcane possibilità immaginifiche e meravigliose. A guidare questa sezione le opere di Angela Betta Casale, una serie di dipinti su carta che costituiscono l'impianto originale del libro “Città immaginarie e immaginate” edito da AtbEdizioni in uscita proprio a settembre 2020. Il libro illustrato con il personalissimo stile di Angela Betta Casale che, proprio come il Marco Polo di Calvino, possiede l'abilità e la proprietà del racconto per immagini. In assoluta controtendenza rispetto alla contemporaneità le sue creazioni sono genuine, autentiche, più reali che virtuali: immaginarie? Sì... immaginate? Ovviamente, ma frutto straordinario di una danza che si consuma prima nella sua mente creativa e poi in quella del lettore che, a proprio piacimento, può girare in un racconto in una narrazione a lui confacente così da realizzare un costante dualismo di immagini: quelle raccontate e quelle percepite.
Questi i due percorsi de “La stanza delle meraviglie”, un luogo quasi sovrannaturale, un invito all'indagine spunto prezioso per tutte le considerazioni attuali sulla vita e sullo spirito in collegamento e accostamento alla tradizione di grandi artisti del passato. La rappresentazione di un tempo passato e di un tempo immaginato, un ricordo, un anelito verso lo stupore, l'incanto, un percorso a ritrovo verso l'età della fanciullezza, verso un'età dell'oro e di meraviglia che lascia alla nostra ricerca personale il compito di lasciarsi trasportare. t

“La stanza delle meraviglie”
1 | 20 settembre 2020 – Vernissage – virtuale -martedì 1 settembre 2020 ore 18,30 - Atb Associazione Cultuale e galleria d'arte – Via Riccardo Sineo, 10 - 10124 Torino Info: Mobile +39 333 3625949
W: www.atbassociazioneculturale.com – E: atbartgallery@gmail.com
Orari di apertura - su appuntamento nel rispetto delle norme di sicurezza emergenza Covid lun-ven: 15,00/18,00 sabato e altri orari sempre su appuntamento
(per rendere fruibile la mostra sarà realizzato un video di presentazione disponibile sul blog del sito di associazione),

Ingresso libero
 

Allegato 1
Vai all'evento

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

26
settembre
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login