home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
CRONACA E ATTUALITÀ
ARTE E CULTURA - MOSTRE
Precedente  Successivo
 
18/11/2019MONICA COL
 
 
CONTRO LA VIOLENZA PARCO COMMMERCIALE DORA SI TINGE DI "ROSSO INDELEBILE"
 
 
Il 24 novembre a partire dalle 17.30 la galleria di Parco Commerciale Dora, in via Livorno, diventa “Rosso Indelebile”.
Rosso come le scarpe diventate simbolo del femminicidio, rosso come il sangue che purtroppo ogni giorno viene sparso per la violenza sulle donne.
Rosso come “Rosso indelebile", il nome del progetto artistico e sociale per la prevenzione della violenza di genere promosso dalle associazioni Artemixia e Eikòn. Il tutto nasce dal dialogo tra il linguaggio pittorico di Rosalba Castelli, quello fotografico di Alessandra Ferrua e quello video di Anna Olmo – ma anche da una collettiva d'Arte Contemporanea.
“Sono molto fiero di dare il via al progetto Rosso Indelebile – afferma Emanuele Manca, direttore del Centro -, proprio a ridosso della giornata mondiale contro il femminicidio. Parco Commerciale Dora si schiera a fianco di tutte le istituzioni della città di Torino che hanno patrocinato e promosso questo progetto. E questo perché vuole dare il suo apporto nel sensibilizzare il territorio su un tema così triste ed essere punto di aggregazione e di riferimento per temi a cui occorre rivolgere una grande attenzione”.

L'inaugurazione della mostra è programmata per domenica 24 novembre, ore 17.30, all'interno della Galleria di via Livorno 49. La mostra verrà esposta fino al 28 novembre.

E sarà un clima adatto a un vasto pubblico quello che caratterizzerà l'apertura dell'evento. Un clima che vedrà momenti di evasione e di grande riflessione. Un momento dove le famiglie e le persone di ogni età che frequentano Parco Dora potranno trovarsi a loro agio.

Ad aprire l' inaugurazione l'esibizione delle Vocal Boutique, seguite dalla performance delle Clannicros con “Muta la pelle”. Il monologo “Rosso Indelebille” di Rosalba Castelli, interpretato dalla voce narrante di Tita Giunta accompagnerà 'esecuzione del brano per pianoforte “2 luglio” del maestro Giorgio Bolognese dedicato alle vittime di femminicidio.



 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

09
dicembre
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login