home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
SPETTACOLI - TEATRO
SPORT - VOLLEY
ARTE E CULTURA - LETTURE
Precedente  Successivo
 
12/12/2018atbartgallery
 
AtbEdizioni, nell'ambito della rassegna “Festival dell'Arte” organizzata da Alessio Santini, Associazione Enjoy e con il contributo di Circoscrizione 5
 
FESTIVAL DELL'ARTE
 
AtbEdizioni presenta i libri: Una Storia tre vite – tre storie Una Vita di Daniela Siccardi e I veri artisti (non) fanno la fame di Alessandro Allocco e Alessia Miglioli.
 
AtbEdizioni, nell'ambito della rassegna “Festival dell'Arte” organizzata da Alessio Santini, Associazione Enjoy e con il contributo di Circoscrizione 5 presenta i libri: Una Storia tre vite – tre storie Una Vita di Daniela Siccardi e I veri artisti (non) fanno la fame di Alessandro Allocco e Alessia Miglioli.
Domenica 16 dicembre 2018
Ore 14,50 Palco A “Fontane” e ore 15,45 Palco B “Spina” - Area pedonale via Stradella fronte Circoscizione 5
Spina Reale, l'area pedonale prospiciente via Stradella è luogo simbolo della rinascita e riqualificazione di una zona di Torino spesso dimenticata. Gli edifici industriali che sorgono lungo il viale, di assoluta importanza architettonica come la grande conceria Cir, oggi sede del Centro civico della Circoscrizione 5 e il complesso architettonico dell'artista e architetto futurista bulgaro Nicolay Diulgheroff che a Torino concepì e realizzò la maggior parte delle sue opere, hanno conosciuto l'abbandono per molti decenni. Sottoposti negli ultimi venti anni ad un processo di recupero e riconversione, sono oggi sede di importanti Associazioni culturali, cooperative, aziende di servizi ed a sfondo sociale. Evocativo e simbolico, dunque, il luogo scelto da Associazione Enjoy per il lancio del “Festival dell'Arte”.

Una Storia Tre vite: tre storie una vita”, questo il titolo del nuovo libro di
Daniela Siccardi per AtbEdizioni

-Ho scritto i miei primi versi a 11 anni e gli ultimi qualche giorno fa. I miei testi sono sempre stati una parte molto privata della mia vita e solo qualche anno fa alcuni di essi sono usciti dalle mura casalinghe per approdare a una
piccola parte di pubblico, fatta di amici e parenti. A casa mia i sentimenti non erano mai argomento di conversazione, non facevano parte del concreto e quotidiano svolgersi della nostra vita, anzi venivano considerati scomodi e quasi invadenti accessori dell'unico e “vero” modo di vivere. All'inizio dell'adolescenza - non tanto per consapevolezza di un talento artistico, quanto per necessità di esprimere il mio complicato mondo interiore e comunicare con coloro che amavo e che non volevano o non potevano ascoltarmi – ho raccontato con la penna quanto non potevo dire a voce. Con gli anni, ho dato spazio anche alle voci di anime sorelle, mute e solitarie come me, incontrate a volte per caso nel mio cammino.
Continuo a scrivere, sempre e ovunque, ispirata da una luce, da un colore, da una musica, da una frase, per dare voce a quella bambina che non poteva mai parlare di sé, con la speranza di far comprendere ogni volta un angolo del mio cuore.- (Daniela Siccardi)
I veri artisti (non) fanno la fame di Alessandro Allocco e Alessia Miglioli

I veri artisti (non) fanno la fame non è soltanto il titolo dell'ultimo libro di Alessandro Allocco scritto a quattro mani con la giovane critica d'arte Alessia Miglioli, è un gioco o, più probabilmente, una dichiarazione di guerra verso l'ipocrisia imperante che ammanta il mondo dell'arte contemporanea. Il libro sarà presentato alla Piola Libreria di Catia, un luogo che dalla tradizione trae vitalità ed ispirazione creativa e sperimentale per la sua esistenza futura. La Piola in Piemonte è sempre stata un luogo di aggregazione, amicizia, allegria e condivisione in mezzo a cibi semplici e buoni vini. Catia ha voluto portare avanti questa tradizione con un pizzico di novità per stare al passo con i tempi, un'oasi in cui parlare di libri e cose importanti, rilassarsi sfogliando riviste e romanzi e magari degustare qualche golosità. I veri artisti (non) fanno la fame è una denuncia che gli autori intendono portare avanti, come già fece Bruno Munari “uno dei massimi protagonisti dell'arte, del design e della grafica dell'ormai lontano XX secolo”, nei confronti di tutti gli improvvisati e/o i personaggi in malafede che popolano il mondo dell'arte . Uno scontro che da allora è rimasto sottaciuto, talvolta soffocato. Intento dei due autori, quello di risvegliare dal torpore lo spirito critico di chi, non senza pregiudizi e congetture errate, ripete costantemente “io non la capisco” e schiaffeggiare bonariamente tutti coloro che nell'arte ci lavorano, spesso, senza competenze.
 


ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

19
marzo
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login