home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
CRONACA E ATTUALITÀ
SPORT - ALTRI SPORT
TURISMO - ALTRE ATTRATTIVITÀ
Precedente  Successivo
 
30/05/2018Adriana Cesarò - Giornalista
 
 
FESTEGGIATO IL GIORNO DELLA LIBERAZIONE AL CENTRO D'INCONTRO RIGOLA DI VENARIA REALE.
 
Coccarde, festoni e bandiere del Tricolore, hanno decorato la sala danze del Centro d'Incontro Rigola, mercoledì 25 aprile 2018. Tante le persone che hanno festeggiato ricordando il 73° anniversario della Liberazione.
 


Oggi come allora si balla, ma al centro Rigola, con molti partecipanti che hanno vissuto sia la guerra che la liberazione. Tanto entusiasmo e voglia di stare insieme a condividere ancora una volta la libertà. La musica e il repertorio del cantante, Maurizio Ghione Live Music, ha divertito il folto gruppo con canzoni inerenti alla giornata, ma anche canzoni tipici degli alpini come “Nonno Alpino”.

“Ero soltanto un ragazzo e mi sembrava impossibile che la guerra fosse finita - ha spiegato Nicola Meola, classe 1928 - ciò che non potrò mai dimenticare sono i bombardamenti e i palazzi che crollavano lasciando morte e distruzione. Nel giorno della liberazione ero incantato e stupito nel vedere tanta gente per strada a festeggiare. Si festeggiava con in mano una valigia con dentro quel poco che restava della nostra esistenza, fame e povertà. Per fortuna la vita riprendeva con forza e volontà, sostenuti dalla dignità e voglia di ricominciare - ha continuato Meola - in ogni cortile si ballava con orchestrine improvvisate eravamo nullatenenti ma avevamo una grande speranza nella libertà acquisita. Oggi ho festeggiato con la bandiera in mano, ma anche con le lacrime agli occhi”.

“Oggi abbiamo festeggiato il giorno della liberazione con tanta partecipazione e sentimento, dedicando un momento della nostra festa cantando l'Inno Nazionale e sventolando tante bandierine, una coreografia emozionante che ha unito i tantissimi partecipanti - ha detto la presidentessa Filomena Russo - una festa ma anche un pensiero per non dimenticare i sacrifici dei tanti bambini, giovani e vecchi che hanno dato la loro vita per noi, che oggi possiamo festeggiare ballando”.

La presidentessa, Filomena Russo ha ricordato Giovanni Melloni, nel terzo mese della sua scomparsa, uno dei presidenti che ha sostenuto con iniziative ed organizzazioni i sei anni della sua presidenza, ricordando che ha sempre partecipato ad ogni evento organizzato. Un ricordo a cui si uniscono tutti gli amici del Centro e il Comitato di Gestione.

Il pomeriggio danzante si è prolungato con una deliziosa cena per condividere, ancora una volta, l'unione dell'associazione.
Vedere altre foto negli allegati.
 

Allegato 1
Allegato 2
Allegato 3
Allegato 4
Allegato 5
Allegato 6
Allegato 7
Allegato 8
Allegato 9
Allegato 10
Allegato 11
Allegato 12
Allegato 13
Allegato 14
Allegato 15
Allegato 16
Allegato 17
Allegato 18

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

25
agosto
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login