home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
CRONACA E ATTUALITÀ
POLITICA LOCALE
Precedente  Successivo
 
01/10/2017Comune di Rivalta di Torino
 
 
IL GIARDINO DEL CASTELLO SARÀ INTITOLATO A UMBERTO ECO
 
Martedì la giunta comunale approverà la proposta
 
Il giardino basso del Castello di Rivalta sarà intitolato a Umberto Eco. Martedì prossimo la giunta comunale approverà la proposta di intitolazione, per rendere così omaggio a uno dei personaggi più importanti della letteratura e della cultura del Novecento mondiale.
La scelta di intitolare il giardino basso del Castello a Eco non è casuale. Proprio le sale del Castello ospiteranno la nuova biblioteca, che presto aprirà i battenti al pubblico. Nei giorni dell'ultima Sagra del Tomino, poi, è stato inaugurato il nuovo accesso al parco, che tra pochi giorni porterà dunque il nome del saggista alessandrino, scomparso a Milano il 19 febbraio dell'anno scorso all'età di 80 anni.
«Il Comune di Rivalta ha scelto di rendere omaggio a un grande scrittore italiano, un piemontese conosciuto e apprezzato in tutto il mondo per la sua prolifica attività di saggista» ha detto il sindaco di Rivalta Nicola de Ruggiero. «E lo ha fatto intitolandogli il parco sul quale si aprono le finestre della nuova biblioteca, luogo di elezione per chi, come Umberto Eco, ha fatto dei libri e della trasmissione della conoscenza una missione e una ragione di vita».
La decisione della giunta di Rivalta arriva nei giorni in cui sui giornali rimbalza la notizia che ad Alessandria il liceo Saluzzo-Plana non porterà il nome dell'illustre concittadino, che in quelle aule studiò da ragazzo. L'idea del dirigente scolastico del liceo è stata bocciata dall'amministrazione alessandrina. Di tutt'altro avviso invece la giunta rivaltese: «è singolare che a Rivalta si scelga di ricordare Umberto Eco mentre la sua città, nonostante la richiesta di un preside, non sembra intenzionata a farlo -ha commentato ancora de Ruggiero- Noi siamo contenti della nostra decisione e speriamo che un capoluogo di provincia come Alessandria segua l'esempio di un comune di ventimila abitanti come il nostro, che ha a cuore l'omaggio e il ricordo dei personaggi che hanno segnato con il loro lavoro la storia della cultura italiana».
 


ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

13
dicembre
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login