home piemontepress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
CRONACA E ATTUALITÀ
SPORT - ALTRI SPORT
TURISMO - ALTRE ATTRATTIVITÀ
Precedente  Successivo
 
20/06/2017Adriana Cesarò - Giornalista
 
 
IV TROFEO LA VENARIA REALE VOLA IN SPAGNA CONCORSO INTERNAZIONALE ATTACCHI DI TRADIZIONE
 
 


Due splendide giornate, trascorse tra i Giardini della Reggia e il Parco La Mandria, per vivere un sogno tra molte carrozze d'epoca ed oltre cento cavalli, un successo della 4° edizione del Concorso Internazionale di Attacchi di Tradizione.

Sabato 17 e domenica 18 giugno 2017, il concorso di Attacchi di Tradizione, ha entusiasmato gli appassionati, ma anche il folto pubblico presente, che oltre alle romantiche carrozze, hanno potuto ammirare l'eleganza dell'equipaggio.
Quaranta carrozze provenienti dalla Svizzera, Francia, Spagna, Polonia, Ungheria a testimoniare che questo grande evento, ormai ha la fama del più importante appuntamento del settore, in Europa, ed è prestigioso in Italia nell'ambito della Tradizione.

Tante carrozze di pregio come: Wagonette, Charrette Dos à Dos, Buggy, Break e molte altre, trainate da splendidi cavalli Frisoni, Lusitani, Andalusi, Ungheresi ed altri, tutti con finimenti lucidissimi ed equipaggi eleganti, in un percorso di prova incantevole, tra siepi e fiori per rispecchiarsi nelle acque della Peschiera e ritornare in una cornice unica e romantica della Reggia di Venaria.

La Giuria Internazionale era presieduta dal presidente AIAT (Association Internationale d'Attelages de Tradition) Christian de Langlade (FRA), da Raimundo Coral (ESP) e Claudia Bunn (UK).
I Giudici, dopo aver valutano ciascun attacco, passando al vaglio ogni carrozza, i finimenti, i cavalli, gli abbigliamenti e l'armonia dell'insieme, hanno decretato l'assegnazione dei seguenti Premi.

Un carosello finale con assegnazione dei Trofei:

4° Trofeo La Venaria Reale, dedicato alla carrozza più bella, è stato assegnato a Jacinto Ros Planas (Spagna), alla guida della sua carrozza, Roof Seat Break del 1884 by JW Renwich (NY) restaurata egregiamente nel 2010 con attacco Eveque P.R.E. (attacco a tre cavalli).

Il Trofeo delle Nazioni AIAT 2017 (per il miglior punteggio) è stato assegnato alla giovane debuttante, Valeria Nicolotti (Ivrea) alla guida della carrozza French Spyder GIG, del 1880 by Cosset-Paris, restaurata nel 2014, con attacco Singolo KFPS di proprietà Massimo Nicolotti.
A pari merito, Il Trofeo delle Nazioni AIAT 2017 (Associazione Internazionale Attacchi Tradizione) è stato assegnato anche a Ugo Cei di (Oviglio), con la carrozza Mail Phaeton a coda, di fine ‘800 by Cesare Sala e con un restauro conservativo, fatto negli anni 60, attacco T4 P.R.E. (Tiro a quattro)
Ad Ugo Cei è stato assegnato anche il Trofeo FISE 2017 (Federazione Italiana Sport Equestri).

Primi classificati nelle diverse categorie:
Marco Gentile. Poney, carrozza Park Phaeton, metà 800, con attacco Haflinger;
Adamo Martin. Attacco singolo Comtois, carrozza Break Wagonette del 1945;
Valeria Nicolotti. Attacco singolo KFPS, carrozza French Spyder GIG, del 1880;
Jacek Janton (Polonia). Tandem, carrozza Charrette, inizi ‘900, Attacco Slesian;
Edgardo Goldoni. Pariglia Andalusi, carrozza Curricle a due ruote, del 1900;
Jacinto Ros Planas (Spagna). Attacco Eveque P.R.E., carrozza, Roof Seat Break del 1884;
Ugo Cei. Attacco T4 P.R.E, carrozza Mail Phaeton a coda, fine ‘800.

Le gare sono iniziate, già sabato 17 giugno, con la “Prova di Presentazione”, svoltasi nel Parco Alto della Reggia, una “festa dell'eleganza”, come si richiedeva all'epoca per le uscite in carrozza al parco: parasole sfiziosi per le signore e cappellini da pomeriggio, guanti d'obbligo anche per i passeggeri, bimbi con pantaloncini a mezza gamba e camicine ricamate. E poi le livree dei cocchieri, uomini di scuderia in tenuta impeccabile con stivali, cilindro plastron, sempre attenti alle necessità dei cavalli e alle richieste del proprietario, o dei groom, pronti a scendere e risalire agli ordini del cocchiere, anche con la carrozza in movimento.

Una sfilata di carrozze dalla tipologia varia, tra Landau, Milord, Calèche, Vis a Vis; carrozze sportive, da caccia e da passeggiata come Break, Dog Cart, Phaeton, con attacco Singolo, in Pariglia, in Tandem e Tiro a 4. Carrozze di servizio condotte dai cocchieri o dai proprietari; carrozze di utilità come la Pistoiese o il Military, un tempo utilizzate da professionisti o ufficiali.
Tutte le carrozze hanno creato uno spettacolo indimenticabile con la gara del “Percorso di Campagna”, un tragitto in cui sono stati immersi nel verde, ma anche davanti agli Appartamenti Reali del Borgo Castello e alla Fontana d'Ercole.
Abilità, destrezza e precisione, hanno impegnato i partecipanti con la “Prova di Maneggevolezza” nel Gran Parterre della Reggia di fronte alla balconata da dove il pubblico ha potuto seguire il magnifico spettacolo.

Il Presidente del Gruppo Italiano Attacchi, Enzo Calvi, ha offerto un omaggio ed una pergamena a tutti i partecipanti, a ricordo del bellissimo evento.
Vedere altre foto negli allegati.
 

Allegato 1
Allegato 2
Allegato 3
Allegato 4
Allegato 5
Allegato 6
Allegato 7
Allegato 8
Allegato 9
Allegato 10

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



EVENTI


agenda eventi

24
aprile
tasto
tasto
karon

Facebook Google RSS



img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province del Piemonte
   

Cerca le biblioteche del Piemonte
   

PiemontePress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine del Piemonte
   

MEDIA PARTNER

rete biella La Gazzetta del Canavese
L'Eco del Chisone L'Eco Mese
Primaradio Radio Juke Box
Telemonterosa Radio Valle Belbo
La Pancalera

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login